Quantcast
facebook rss

Beach Soccer, l’Happy Car Samb sbarca in semifinale di Coppa Italia: 4-3 al Viareggio

SPORT - Seconda vittoria consecutiva per i rossoblù in quel di Lignano Sabbiadoro, stavolta contro gli eterni rivali di Viareggio. Oggi la sfida contro Pisa per conquistare l'accesso alla finale
...

Arrivano buone notizie da Lignano Sabbiadoro per il mondo del beach soccer rossoblù. L’Happy Car Sambenedettese Beach Soccer è per l’ennesima volta in semifinale di Coppa Italia, grazie alla vittoria per 4-3 contro gli eterni rivali del Viareggio.

 

Mister Oliviero Di Lorenzo conferma il quintetto titolare Costa-Miceli-Bernardo-Percia Montani-Eudin, ma gli uomini che decidono il match arrivano dalla panchina. A sbloccare tutto ci pensa Brendo Chagas, brasiliano che ha avuto un impatto decissivo nel mondo rossoblù.

 

La Samb continua a spingere e raddoppia con una prodezza al volo di Alessandro Mascaro, ben servito dal portiere Costa. Viareggio prova a tornare in partita con il rigore trasformato da Remedi, ma ancora Brendo Chagas rimette gli avversari a distanza di sicurezza con un guizzo in mischia.
I toscani accusano il colpo e subiscono l’altra doppietta di un devastante Mascaro, che di fatto chiude i giochi. Finisce 4-3 con la tripletta completata in extremis dallo stesso Remedi, ma al triplice fischio godono solo i rossoblù.

 

Oggi, sabato 23 luglio, sfida infuocata contro Pisa per andarsi a prendere la finalissima, con diretta streaming dalle ore 17.15 su Eleven Sports.

 

«Questa è la vera Samb, dobbiamo giocare sempre così e daremo fastidio a tutte – esulta Di Lorenzo nel post gara -. L’approccio è stato nuovamente positivo, abbiamo concesso le briciole agli avversari punendoli con le nostre armi. Siamo un’altra volta in semifinale, la mentalità rossoblù non tradisce mai. Ora ricarichiamo le energie e prepariamoci per una partita incredibile contro una corazzata come Pisa».

 

Samb Beach Soccer parte forte in Coppa: 5-2 al Genova

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X