Quantcast
facebook rss

Il lanciatore ascolano Marco Nardocci argento al “Festival Olimpico della Gioventù Europea”

SPORT - In maglia azzurra il 16enne di Folignano, pesista dell’Asa Ascoli, conquista il secondo posto a Banska Bystrica, in Slovacchia, con la misura di 16,55. Venerdì 29 luglio tocca al compagno di squadra il giavellottista Pietro Colonnella
...

Marco Nardocci con la bandiera tricolore a Banska Bystrica

 

Marche sul podio al “Festival Olimpico della Gioventù Europea”. Nella seconda giornata a Banska Bystrica, in Slovacchia, a prendersi una medaglia è l’ascolano Marco Nardocci che si mette al collo l’argento nel peso con un lancio a metri 16,55. Gara da protagonista per il 16enne dell’Asa Ascoli, subito al comando della classifica piazzando il suo miglior risultato in apertura, al primo tentativo, non lontano dal record personale di 16,76 ottenuto a giugno.

 

Al quarto turno nella rassegna continentale dedicata agli under 17 balza poi in testa lo spagnolo Arnau Llorens Capdevila, di soli dodici centimetri con 16,67, senza più essere superato. Al 3° posto il moldavo Cutcovetchi (15,93), al 4° il polacco Kuczaj (15,62). ù

 

Alto 194 centimetri, Nardocci, cresciuto sotto la guida tecnica di Armando De Vincentis e Luigi De Santis, va sopra i sedici metri altre due volte: 16,03 al secondo turno e 16,25 al sesto e ultimo ingresso in pedana. Si era rivelato la scorsa stagione nella categoria Cadetti vincendo il titolo italiano Under 16.

 

Venerdì 29 luglio (ore 19) tocca all’altro lanciatore dell’Asa, Pietro Colonnella, nella finale diretta del giavellotto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X