Quantcast
facebook rss

Il Porto d’Ascoli riparte con entusiasmo, Massi: «Stiamo facendo un’ottima campagna acquisti»

CALCIO - La formazione orange si è radunata agli ordini di mister Ciampelli in vista del secondo campionato di Serie D della propria storia. Tanti confermati e diverse facce nuove, tra cui l'ex Samb Ahmet Fall. Il presidente: «Cercheremo di ripeterci». Napolano: «Si sta formando un bel gruppo»
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

È iniziata ieri al “Ciarrocchi” la preparazione precampionato del Porto d’Ascoli in vista del secondo campionato di Serie D della propria storia. Dopo la prima storica stagione in quarta serie, la voglia del mondo “orange” è quella di migliorare quanto di già ottimo fatto lo scorso anno. È questo il principio che ha mosso principalmente l’attento lavoro di programmazione portato avanti dalla società e partito con la riconferma del “comandante” Davide Ciampelli e del suo staff.

 

Sono arrivate diverse conferme, di cui tanti elementi cardine della passata stagione e, in alcuni casi, anche della storica promozione di due stagioni fa: Matteo Sensi, Giordano Napolano, Lorenzo Pasqualini, Luca Rossi, Andrea Testa, Nazareno Battista, Francesco Petrini, Alessandro Evangelisti, Emanuele Aliffi, Alessandro Finori, Jacopo Massi, Vittorio Pietropaolo, Davide Verdesi, Tommaso Battisti, Nicola Petricci, Marco Passalacqua, Matteo D’Alessandro e Stefano Spagna.

 

Ahmet Fall

Altrettanto importanti sono state le operazioni in entrata portate a termine dalla società. L’ultima, e forse anche più importante, è quella riguardante Ameth Fall. Il bomber, reduce da una stagione da protagonista con le maglie di Fiuggi e Sambenedettese, ha scelto la realtà orange per ripartire, a testimonianza delle elevate ambizioni del club. Si sono uniti alla rosa di mister Ciampelli anche il difensore under Enrico Rovinelli, l’esperto centrocampista Antonio Caprioli, l’attaccante classe 2001 Kevin Buonavoglia.

 

Il presidente Vittorio Massi

Presente al raduno anche il presidente Vittorio Massi, che ha parlato delle sensazioni alla vigilia della nuova stagione: «È una bella sensazione ripartire da tanti giovani e tanti giocatori forti. Per noi la Serie D è un lusso, abbiamo terminato un campionato difficilissimo in cui siamo riusciti a salvarci bene, forse senza infortunati avremmo addirittura potuto fare meglio, Quest’anno cerchiamo di ripeterci, abbiamo fatto un’ottima campagna acquisti puntando sull’avere una panchina lunga. L’arrivo di Fall? La Sambenedettese del girone di ritorno è stata la squadra più forte del campionato, per questo ci siamo messi alla finestra nel caso ci fosse qualche giocatore in uscita. Abbiamo contattato Fall e si è mostrato entusiasta di venire al Porto d’Ascoli, farà parte totalmente della nostra realtà in quanto allenerà anche i nostri bambini».

 

Anche il capitano Giordano Napolano, che sta recuperando dall’infortunio al crociato occorso lo scorso marzo, ha parlato ai microfoni del club: «Le sensazioni sono positive, ci sono tanti ragazzi nuovi e si sta formando un bel gruppo. C’è tanta voglia di ripetersi, per noi è il secondo anno di Serie D, il secondo anno è sempre quello più difficile. L’obiettivo deve essere sempre quello di migliorarsi. L’infortunio? Sono sulla strada giusta, mi sto allenando ma ci vorrà ancora del tempo. Sono sicuro che con lavoro e sacrificio riuscirò a tornare in campo prima del previsto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X