Quantcast
Fratelli d'Italia
facebook rss

Investite mentre andavano in bici sull’Adriatica: ferite due sorelle di Porto d’Ascoli, la più grave al “Torrette” in eliambulanza (Le foto)

L'INCIDENTE è avvenuto sulla Statale 16 a Marina di Campofilone. Erano in sella a bici sportive quando sono state centrate da una Fiat 500. Sono intervenuti i sanitari del 118 della Potes di San Benedetto e della Croce Verde Valdaso. Hanno 59 e 53 anni. La più giovane trasferita ad Ancona. Rilievi affidati ai Carabinieri del Radiomobile di Fermo e della Stazione di Pedaso
...

 

Incidente lungo la Statale Adriatica questa mattina a Marina di Campofilone. Stando ad una prima ricostruzione un’auto, una Fiat 500 guidata da un giovane, ha centrato due biciclette sportive. E a riportare la peggio sono state ovviamente le due donne in sella alle due ruote che sono rovinosamente cadute sull’asfalto.

 

Subito è scattata la richiesta di soccorso alla centrale del 118. Sul luogo dell’incidente sono arrivate l’ambulanza della Croce Verde Valdaso e quella del 118 della Potes di San Benedetto.

 

Le donne sono due sorelle di Porto d’Ascoli, di 59 e 53 anni. Arrivati sul posto, i sanitari, viste le condizioni delle due ferite, per una (la più giovane) hanno chiesto l’intervento dell’eliambulanza. “Icaro” è decollato da Ancona e atterrato a pochi metri dal sinistro. La 53enne è stata quindi trasportata al “Torrette” di Ancona, mentre la sorella di 59 anni al Pronto Soccorso dell’ospedale di San Benedetto.

 

Sulla dinamica, ancora tutta da definire, sono al lavoro i Carabinieri del Radiomobile di Fermo e i colleghi della Stazione di Pedaso.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X