Quantcast
facebook rss

A fuoco 30 rotoballe di fieno: notte di lavoro per i Vigili del fuoco

CUPRA MARITTIMA - Pompieri del Distaccamento di San Benedetto hanno tenuto sotto controllo l'incendio, senza poterlo spegnere per la caratteristica del materiale che stava bruciando. Resteranno sul posto l'intera giornata
...

Immagine di repertorio

 

Uno spaventoso incendio nella notte tra l’1 ed il 2 agosto, a Cupra Marittima, in contrada Piana Santi.

Le fiamme, che si sono sviluppate per cause in corso di accertamento, hanno interessato una trentina di rotoballe in un campo agricolo.

 

Per tutta la notte i Vigili del fuoco del Distaccamento di San Benedetto hanno lavorato per tenere sotto controllo il fuoco, evitando così che si avvicinasse a piantagioni o, addirittura, ad abitazioni.

 

Impossibile ed inutile, infatti, tentare di spegnere l’incendio gettando acqua sul fieno pressato: focolai rimarrebbero all’interno per ripartire alla prima occasione. In questi casi bisogna lasciar bruciare la vegetazione compressa, che sia in rotoballe o accatastata in un fienile, e bonificare costantemente la zona circostante. Contemporaneamente i pompieri provvedono a “smassare”. Sono attese nella mattinata di oggi pale meccaniche per rendere più agevole tale operazione.

 

Nel frattempo, nella notte, poiché il distaccamento della Riviera era rimasto sguarnito di uomini, tutti impegnati a Cupra Marittima e dove rimarranno anche nella giornata, l’area è stata coperta da una delle due squadre che erano di turno al Comando provinciale di Ascoli.

 

m.n.g.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X