Quantcast
facebook rss

Bici elettriche per la Polizia Municipale: agenti più vicini a cittadini e turisti

SAN BENEDETTO - Il nuovo servizio, che interesserà prevalentemente il lungomare, vede impegnate 11 persone. Ecco i loro compiti principali
...

 

 

 

Polizia Municipale con bici elettriche e pedalata assistita a San Benedetto: è partito ieri, 1 agosto, il nuovo servizio che interesserà principalmente l’area del lungomare e si aggiunge al novero degli strumenti messi in campo dal Corpo per la tutela dell’ordine e della sicurezza della città.

A presentarlo all’Amministrazione comunale insieme con la pattuglia degli agenti assunti per il periodo estivo, il comandante Pietro D’Angeli.

 

I compiti degli agenti, undici in totale, sarà quello di vigilare sull’utilizzo degli spazi pubblici, in particolare di quelli più delicati come i giardini tematici del lungomare sud, la gestione e il conferimento dei rifiuti da parte degli operatori secondo i regolamenti e la corretta fruizione della pista ciclabile da parte degli utenti.

 

L’idea alla base del progetto sta nella volontà di ridurre la distanza tra la figura dell’agente di Polizia Municipale e il cittadino, sia esso residente o turista, preservando tuttavia un certo grado di capacità d’intervento.

 

Grazie alla maggiore agilità dei nuovi mezzi, infatti, sarà possibile agire anche nel contrasto all’abusivismo commerciale, dando agli agenti uno strumento versatile e veloce che permetta tanto la segnalazione quanto il rapido intervento.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X