Quantcast
Fratelli d'Italia
facebook rss

Mano incastrata tra sponda e montante del camion delle Poste: dipendente al Pronto Soccorso

SAN BENEDETTO - E' accaduto al centro di smistamento di via Torino. Necessario l'intervento dei Vigili del fuoco per sbloccare l'arto. Altri due incidenti tra auto e scooter in Riviera 
...

 

Dipendente delle Poste si ferisce ad una mano mentre scarica della merce dal camion dell’azienda, dotato di sponda idraulica: è accaduto oggi , mercoledì 3 agosto, al Centro di smistamento di Porto d’Ascoli, in Via Torino.

 

Mentre la sponda idraulica era in azione, l’uomo ha inavvertitamente messo la mano tra questa ed il montante del mezzo, restando pericolosamente incastrato.

 

Sono stati immediatamente attivati i soccorsi dai colleghi di lavoro e, sul posto, sono intervenuti i sanitari del 118, inviati dalla centrale operativa di Ascoli ed una squadra dei Vigili del fuoco del distaccamento di San Benedetto. I pompieri hanno liberato la mano del malcapitato, sbloccando il pulsante della sponda, permettendo così agli operatori del 118 di prestate le prime cure.

 

Tanta paura ma, alla fine, il trauma all’arto è parso meno grave di quello che poteva sembrare a seguito dell’incidente. Tuttavia il ferito è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto.

 

Via Torino è stato teatro di un altro incidente, stradale questa volta. Tra uno scooter, condotto da una ragazza di poco più di 20 anni, ed un’auto. E’ stata la giovane ad avere la peggio, ma in maniera lieve, ed è stata trasferita al Pronto Soccorso dell’ospedale della Rivera dall’ambulanza della Potes del 118.

 

Scontro tra un’auto in manovra ed uno scooter anche in viale Secondo Moretti: nessun ferito.

 

m.n.g.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X