Quantcast
facebook rss

Cane azzanna i suoi padroni: padre e figlia al Pronto Soccorso

SAN BENEDETTO - E' accaduto nella notte. Si tratta di un lupo cecoslovacco, trasferito nel canile di Offida, dove il servizio veterinario dell'Area Vasta 5 valuterà il suo stato. Rischia l'abbattimento
...

Foto d’archivio

 

 

Padre e figlia azzannati dal loro cane: è accaduto a San Benedetto, la scorsa notte, dell’8 agosto, non lontano dalla stazione.

 

I due, circa 70 anni lui e sui 40 lei, erano a passeggio con il loro “amico a 4 zampe”, un cane lupo cecoslovacco, una razza nata dall’incrocio tra il pastore tedesco ed il lupo dei Carpazi.

 

Ad un certo punto l’animale, forse infastidito da qualcosa, si è rivoltato contro il padre, ferendolo seriamente alle braccia e alle mani. A quel punto è intervenuta la donna che, nel tentativo di salvare il genitore delle fauci del cane, ha riportato pure diverse lesioni, seppure meno gravi.

 

Immediata la richiesta di aiuta da parte di alcune persone che hanno assistito alla scena. Sul posto sono arrivati i Carabinieri della Compagnia di San Benedetto ed un’ambulanza del 118. Entrambi sono stati trasportati al Pronto Soccorso dell’ospedale.

 

Il cane invece è stato portato al canile di Offida, dove gli esperti del servizio veterinario dell’Area Vasta 5 valuteranno il suo stato ed il motivo che possa aver scatenato la violenta aggressione. Rischia di essere abbattuto.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X