Quantcast
facebook rss

Danni del maltempo: fulmine provoca un principio d’incendio, diversi alberi abbattuti sulle strade

PICENO - Crollato anche il tettino dell'ingresso di un supermercato. I Vigili del fuoco hanno effettuato una ventine di interventi nella provincia di Ascoli. Ecco il resoconto
...

Il tettino del supermercato distrutto dalla grandine (foto pagina Facebook “Gta Sun Beach”)

 

Pensavano peggio i Vigili del fuoco del Comando provinciale di Ascoli, di fronte al maltempo che si è abbattuto sul Piceno nel primo pomeriggio di oggi, 12 agosto.

 

Se la sono “cavata” con una ventina di interventi che hanno riguardato, prevalentemente, alberi caduti sulle strade. O, come è accaduto in quello del centro commerciale “Città delle Stelle”, al confine tra Ascoli e Castel di Lama, e dove appunto una pianta è caduta sul parcheggio, in un punto dove fortunatamente non c’erano auto in sosta.

 

Poco più avanti, verso Castel di Lama, la grandine ha fatto crollare il tettino dell’ingresso di una grande supermercato. Senza, per fortuna, creare problemi alle persone.

 

Un fulmine si è abbattuto contro un albero a Ripatransone, in contrada Penna, lungo la strada che dalla Valtesino conduce al paese. Ne è scaturito un principio di incendio che il tempestivo intervento dei Vigili del fuoco del distaccamento di San Benedetto hanno immediatamente sedato.

 

Alberi da rimuovere per tutto il pomeriggio a Grottammare, con due interventi distinti in via Madonna degli Angeli e, poco distante, su un’altra strada che dalla stazione porta a Ripatransone.

 

Poi ancora sulla strada provinciale Bonifica, che ricade in parte nella provincia di Ascoli ed in parte in quella di Teramo. Per la rimozione di rami e piante cadute sono infatti intervenuti i pompieri del Piceno insieme con i colleghi di Teramo.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X