Quantcast
facebook rss

Cantieri, in Riviera avviati i controlli per il rispetto delle autorizzazioni

SAN BENEDETTO - Focus sui cantieri: il Comune avvia controlli sui siti dove si concentrano lavori di riqualificazione o nuova costruzione. L'obiettivo è assicurare il rispetto di tutte le autorizzazioni necessarie
...

Il Comune avvia controlli nei cantieri cittadini

 

di Giuseppe Di Marco

 

Tecnici e agenti della Polizia Municipale svolgeranno sopralluoghi a campione nei siti di costruzione. Il Comune ha disposto che a partire dalla prossima settimana sia avviata una serie di controlli a campione sullo stato delle occupazione di suolo pubblico per cantieri edili su tutto il territorio cittadino.

 

I controlli, che saranno eseguiti dal personale tecnico del Servizio Manutenzione Opere Pubbliche con l’ausilio del personale del corpo di Polizia Municipale, valuteranno l’effettivo rispetto dei limiti di superficie occupata indicati nell’autorizzazione comunale, la corretta esposizione dell’autorizzazione in maniera che sia immediatamente visibile dall’esterno del cantiere e il rispetto delle prescrizioni aggiuntive indicate nelle autorizzazioni stesse, come i parametri per il deposito e lo stoccaggio dei materiali, nonché il rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza stradale e tutela del decoro urbano.

 

Il centro, ad oggi, si presenta come un vasto ricettacolo di impalcature e transenne. Che si tratti di lavori relativi al superbonus 110%, o altre opere di ristrutturazione, manutenzione e nuova costruzione, i cantieri occupano oramai vaste porzioni dell’area maggiormente antropizzata della Riviera, da Via San Martino a Viale Buozzi, da Viale De Gasperi a Via Marsala e Via Manzoni, spesso rendendo impraticabile il tratto stradale prospiciente. Uno scenario simile si ripete anche in periferia e sulla strada statale 16, con il risultato che la città, nel momento di maggiore afflusso turistico, soffre la mancanza di spazi.

 

«Il rispetto delle regole è uno dei cardini che tiene unità una comunità – ha detto, a tal proposito, l’assessore ai lavori pubblici Tonino CapriottiI controlli sui cantieri edili che avvieremo la prossima settimana sono un atto doveroso nei confronti delle tante imprese che sono sul mercato e lavorano correttamente, seguendo regole e procedure, perché sono quelle il vero motore della nostra economia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X