Quantcast
facebook rss

Il Liceo “Rosetti” diventa plastic free

SAN BENEDETTO - E' la prima scuola della provincia di Ascoli a tagliare il traguardo. Erogatori d’acqua al posto dei distributori di bottiglie: ne sono stati inaugurati cinque che vanno a sostituire i distributori automatici di bottigliette. "L'oro blu" a chilometro zero arriva dall'acquedotto della Ciip
...

 

Il Liceo Scientifico “Benedetto Rosetti” di San Benedetto ha tagliato il traguardo: è la prima scuola plastic free della provincia di Ascoli. Inaugurati cinque erogatori di acqua potabile che andranno a sostituire tutti i distributori automatici di bottigliette d’acqua minerale fornendo gratuitamente agli studenti “oro blu” a chilometro zero, perché proveniente dall’acquedotto della Ciip.

 

La novità, voluta dalla dirigente scolastica Stefania Marini, dalla referente “Eco-school” la professoressa Maria Silvia Sebastiani e dagli studenti, ha trovato sponda e supporto nel presidente della Provincia di Ascoli Sergio Loggi, nel presidente di Bim Tronto Luigi Contisciani, Gianluca Lelii responsabile di CiaLab, il direttore dei servizi amministrativi del Liceo Camillo Guidotti e i professori Gianni Giardini e Adelia Micozzi.

 

Le parole di Alex Tafa, studente della 3^M, che ha parlato a nome di tutti gli studenti: «La volontà di eliminare totalmente l’utilizzo della plastica monouso, come bicchieri e bottigliette, nel nostro istituto sia partita proprio da noi ragazzi. Da quattro anni il nostro Liceo partecipa al programma europeo Eco-Schools il cui obiettivo principale è la diffusione delle buone pratiche ambientali. In un momento storico così colmo di mutamenti, noi del Liceo Rosetti, insigniti anche quest’anno della bandiera verde, abbiamo deciso di prendere posizione e abbracciare il cambiamento e siamo davvero orgogliosi di essere gli studenti della prima scuola plastic free della provincia. Ringraziamo la Dirigente Scolastica e tutti coloro che hanno dato sostegno fattivo a questa iniziativa per la sensibilità verso tutte le tematiche di Eco-Schools e per l’impegno profuso».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X