Quantcast
facebook rss

“Gran Pavese Rossoblù”, pronti i cinque riconoscimenti

SAN BENEDETTO - Cerimonia sabato 15 ottobre nella sala consiliare di Viale De Gasperi. Definiti i nominativi: Francesco Ascolani, Elio Palanca, Associazione sclerosi multipla, Massimo Mellozzi, Don Gabriele Paoloni
...

Il Comune di San Benedetto

 

Sabato 15 ottobre verranno consegnati a San Benedetto i “Gran Pavese Rossoblù” per il 2022. La cerimonia si svolgerà alle ore 11 nella sala consiliare del Comune, in Viale De Gasperi. I riconoscimenti sono cinque e sono stati definiti dall’apposita commissione.

 

Come recita l’articolo 5 del regolamento comunale sulle civiche benemerenze, il Gran Pavese Rossoblù viene attribuito a “personaggi caratteristici locali, istituzioni, associazioni, enti e società nelle varie attività economiche, sociali, assistenziali, culturali, formative, sportive, nonché per elevati atti di coraggio e di abnegazione civica”.

 

Nel corso della cerimonia, nell’ambito delle celebrazioni in onore del patrono San Benedetto Martire, riceveranno il diploma e la medaglia d’argento con l’effigie di San Benedetto Martire: Francesco Ascolani, storico imprenditore della cantieristica; Elio Palanca, già ufficiale superiore dell’Aeronautica e componente negli anni ‘70 della pattuglia acrobatica delle Frecce Tricolori; la locale sezione dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla; il sostituto commissario della Polizia di Stato Massimo Mellozzi, da poche settimane in pensione; l’ex parroco di San Filippo Neri Don Gabriele Paoloni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X