Quantcast
facebook rss

“No Drugs” nelle scuole di Grottammare: scende in campo la Polizia Municipale

IL PROGETTO, finanziato dal Ministero, è volto alla prevenzione e al contrasto della vendita e dello spaccio di sostanze stupefacenti 
...

 

Stefano Proietti, comandante della Polizia Municipale di Grottammare

 

“No Drugs”, riparte la campagna informativa nelle scuole ed approda all’istituto superiore “Fazzini Mercantini” di Grottammare.

 

Proseguire così il progetto avviato dalla Polizia Municipale, dedicato alla prevenzione e al contrasto della vendita e dello spaccio di sostanze stupefacenti e finanziato dal Ministero.

 

Dopo il via con gli studenti delle ultime classi del  “Leopardi”, la campagna coinvolgerà le classi quinte dell’Istituto superiore grottammarese, che la prossima settimana parteciperanno agli incontri informativi tenuti dal dottor Aurelio Carassai, della Cooss Marche, partner della Polizia locale nella messa in campo delle attività rivolte ai giovani.

 

Il progetto “No Drugs” ha l’obiettivo di contrastare e prevenire comportamenti a rischio, quali il consumo di droghe, sensibilizzare e informare sui temi della legalità e della cittadinanza attiva, attraverso lo sviluppo di una rete territoriale, composta da famiglie, istituzioni territoriali e associazioni di volontariato, in collaborazione con le Forze dell’Ordine.

 

La campagna informativa nelle scuole è solo una delle azioni previste dal progetto, licenziato a settembre 2021 dalla Giunta comunale e successivamente presentato alla Prefettura di Ascoli con riscontri positivi da parte del Dipartimento Pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno, che a novembre comunicava l’ammissione a finanziamento (per l’intero valore 18.300 euro) delle iniziative riguardanti anche la prevenzione e il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti attraverso servizi ad hoc in luoghi strategici e attività di formazione rivolta al personale di Polizia Municipale.

 

Le attività sono coordinate dal comandante della Polizia Municipale Stefano Proietti e dalla vice comandante Paola Merlonghi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X