Quantcast
facebook rss

Si prepara per il funerale, poi tenta di togliersi la vita: salvato da Carabinieri e soccorritori

SPINETOLI - Protagonista della vicenda è un cinquantenne di Pagliare. Alla base del gesto che poteva rivelarsi fatale, una delusione d'amore. A dare l'allarme gli amici raggiunti da preoccupanti messaggi
...

 

 

Un gesto che poteva rivelarsi fatale per un cinquantenne di Pagliare di Spinetoli che, la notte tra domenica e lunedì, a seguito di una delusione d’amore ha tentato di togliersi la vita bevendo sostanze altamente corrosive.

E nel farlo si era preparato di tutto punto, indossando un completo elegante, pronto – avrebbe poi riferito ai soccorritori – per essere tumulato.

 

Per fortuna le cose sono andate diversamente.

 

A dare l’allarme sono stati dei suoi amici, raggiunti da messaggi di addio e dai contenuti che lasciavano chiaramente trapelare il pericoloso intento dell’uomo.

 

Sono stati immediatamente allertati i soccorsi, arrivati a bordo di un’ambulanza della Potes di Offida. Insieme con loro, anche i Carabinieri, sia della stazione di Monsampolo che della Caserma di San Benedetto.

 

I militari sono così riusciti a convincere l’uomo a farli entrare. Lo hanno ascoltato e calmato, mentre gli operatori sanitari verificavano le sue condizioni di salute.

 

Il cinquantenne è stato quindi trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli, dove è stato curato, poi dimesso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X