Quantcast
facebook rss

Unione italiana ciechi: ospiti speciali al Comando dei Vigili del fuoco

ASCOLI - Una delegazione guidata dalla presidente Gigliola Chiappini è stata ricevuta dal comandante Luca Verna e dal vice Vincenzo Vannarelli. I presenti sono potuti entrare in contatto con i mezzi in dotazione al Corpo e hanno potuto ascoltato sirene e altoparlanti
...

Il comandante Luca Verna

Il Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Ascoli ha ospitato una delegazione dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (Uici)). Ad accogliere i giovani ospiti il comandante Luca Verna, il vice direttore Vincenzo Vannarelli ed altri vigili. Presente anche l’ex ispettore Massimo Fazzini che negli ultimi anni ha seguito le attività del Comando sui temi della sicurezza inclusiva e del soccorso inclusivo.
A conoscere da vicino la realtà dei Vigili del fuoco la presidente dell’Uici Ascoli-Fermo Gigliola Chiappini ed alcune persone, tra cui anche bambini e ragazzi, con disabilità visiva. Hanno potuto toccare con mano i vari mezzi in dotazione al Corpo e scoprire un mondo fatto di suoni e rumori che rappresentano messaggi e azioni a supporto della sicurezza dei cittadini.
C’è stata anche l’esplorazione tattile di due mezzi giocattolo, di grandi dimensioni, che riproducono nel dettaglio un’autoscala e un’autopompa serbatoio. Ma la vera emozione è stata la scoperta dei mezzi veri, quelli con le sirene, con la piccola Ludovica che, accompagnata dal papà, si è perfino arrampicata sul muso dell’autoscala sostenuta da un vigile.
Poi Francesco, che dopo aver impugnato la lancia per lo spegnimento dell’incendio, ha detto che da grande vuole fare il pompiere. Poi ancora la sirena di chiamata delle cosiddette “partenze” e i messaggi degli altoparlanti che annunciano ai vigili in partenza l’oggetto dell’intervento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X