Quantcast
facebook rss

Omicidio in casa a Osimo: massacrata di botte una 41enne, fermato il marito (Video e foto)

DALLE MARCHE - Il delitto questa mattina alle ore 11 in Via Montefanese a Ossimo. La vittima è Ilaria Maiorano. Portato in caserma El Ghaddassi Tarik, 40enne marocchino. La coppia aveva due figlie
...

 

Omicidio a Padiglione di Osimo (Ancona) dove una donna di 41 anni, italiana, è stata trovata morta dopo essere stata massacrata di botte. E’ successo intorno alle 11, in un’abitazione in Via Montefanese. La vittima è Ilaria Maiorano, 41 anni. In stato di fermo il marito della donna, El Ghaddassi Tarik, 40enne marocchino, che si trovava agli arresti domiciliari per droga. E’ sospettato dell’omicidio. I due si erano sposati con rito civile anni fa e avevano due figlie e la donna portava spesso i bambini a studiare il Corano nella moschea vicino al maxi parcheggio di Osimo.

I Carabinieri sul posto

 

A lanciare l’allarme stamattina è stata una parente della vittima. La segnalazione arrivata al 112 parlava di una violenta lite in casa e di una persona che non rispondeva al telefono. Sul posto sono così arrivati il 118 e i Carabinieri, ma per la 41enne non c’era giù più niente da fare.

Il marito della vittima è stato fermato e portato in caserma. La versione che ha fornito agli inquirenti è che la moglie sarebbe caduta sbattendo accidentalmente la testa.

Ilaria Maiorano

 

Sul posto è arrivato anche il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni: «Le indagini sono in corso – ha detto il primo cittadino – posso solo dire che è morta una ragazza, una mia ex compagna di scuola, era sposata con un ragazzo magrebino con cui aveva avuto due figli».

(in aggiornamento)

L’abitazione dove è avvenuto il delitto

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X