Quantcast
facebook rss

Festival della canzone ascolana, ecco i sette brani finalisti

ASCOLI - Si è chiusa con un record di adesioni, ma anche molte esclusioni, la prima fase della kermesse che sabato 22 ottobre si svolgerà al Teatro Ventidio Basso
...

 

Il Teatro Ventidio Basso

Si è chiusa con il record di adesioni la prima fase dell’edizione 2022 del “Festival della Canzone Ascolana”. Le canzoni, inedite e in dialetto ascolano, sono state valutate dalla commissione esaminatrice presieduta dal direttore artistico Giovanni Travaglini. Dopo due selezioni, decisamente rigorose per dare anche più spazio agli ospiti, sono stati ammessi alla finalissima solo sette brani.

 

Diversi testi e audio sono risultati carenti nella forma dialettale. Così come altri che, pur ben strutturati, non contenevano le caratteristiche idonee per una kermesse canora che ha peculiarità ben definite. Per questo sono state numerose le esclusioni.

 

Gabriele Brandozzi

Le canzoni finaliste e gli interpreti che sabato 22 ottobre (inizio  ore 21) si esibiranno sul palco del Teatro Ventidio Basso dove farà come sempre da mattatore Gabriele Brandozzi, ideatore e organizzatore del Festival: Lu ciuocchë dë Natalë (Fabrizia Latini e Maristella Magli), Ré piceno de l’amóre – Ràki lóve (Daniele Di Flavio), Mogghiéma sette bellezze (Giuseppe Celani), Lu Sofista (Roberto Mistichelli), Doretta mié (Luigi Coccia), Na camménata (Marella & Vanella), Tiémbe dure (I Soliti Ignoti).

 

Durante la finale ampio spazio sarà riservato ai numerosi ospiti come Petò, Stefano Tisi, gli “A Randerchitte”, i “Trallallero”, la Compagnia teatrale “ Li freciute”, Roberto Cruciani e molti altri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X