Quantcast
facebook rss

Cede una “presa” e precipita per dieci metri, grave una 27enne di Appignano

L'INCIDENTE si è verificato ad Ancona dove si stava arrampicando sulle roccette che conducono alla base della falesia "Chez Maxime". Intervenuti gli operatori del Soccorso Alpino, poi il trasporto in codice rosso al "Torrette"
...

Gli operatori del Soccorso Alpino mentre si calano sulla parete per prestare aiuto alla 27enne

 

Stava arrampicandosi su una falesia (scarpata molto ripida per la continua azione erosiva del mare) nella zona Gola della Rossa ad Ancona, quando una “presa” ha ceduto ed è scivolata ruzzolando per una decina di metri.

 

E’ la dinamica del grave incidente che oggi, sabato 15 ottobre, ha visto sfortunata protagonista una ragazza di 27 anni di Appignano del Tronto la quale ha riportato diversi traumi mentre stava arrampicandosi sulle roccette che conducono alla base della falesia “Chez Maxime”

 

L’allarme è scattato immediato. A soccorrerla sono stati gli operatori di un squadra di terra del Soccorso Alpino Speleologico di Ancona i quali l’hanno raggiunta insieme all’equipaggio dell’eliambulanza nel frattempo giunta in pochi minuti.

 

Una volta stabilizzata, la 27enne – in codice rosso – è stata sollevata a bordo con il verricello, poi “Icaro” si è diretto nel vicino ospedale di Torrette dove ad attendere la ragazza ferita c’era uno staff del “Trauma Center” già allertato.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X