Quantcast
facebook rss

Con l’auto sui binari, ma resta bloccato: intervengono Carabinieri e Vigili del fuoco

COLLI DEL TRONTO - E' accaduto questa notte alle 2,30. L'uomo, ferito, è finito all'ospedale. Ecco com'è andata
...

 

 

 

di Maria Nerina Galiè

 

Ha rischiato grosso un uomo che, intorno alle 2,30 di questa notte (20 ottobre), ha pensato bene di farsi una “passeggiata” con l’auto sui binari, della tratta ferroviaria Ascoli-San Benedetto.

 

Non si sa bene da dove sia entrato, quasi certamente da un passaggio a livello, quindi non si può dire per quanto tempo abbia viaggiato sulle rotaie. Ma la sua “bravata” si è arrestata all’altezza di Colli del Tronto, dove l’auto è rimasta bloccata sui binari.

 

Ad accorgersi di lui sono stati gli addetti alla manutenzione di Ferrovie, che stavano lavorando circa un chilometro più a valle. Hanno visto le luci e, sapendo che in quella zona a quell’ora non doveva esserci nessun mezzo, sono corsi per vedere cosa stesse accadendo.

 

A quel punto la sorpresa. Hanno visto l’auto, una Bmw X6, intraversata sulle rotaie, accesa  a fari alti. L’uomo invece era nella scarpata sottostante, sanguinante. Immediatamente i manutentori hanno dato l’allarme.

 

Sul posto sono arrivati i Carabinieri, i Vigili del fuoco ed un’ambulanza inviata dal 118.

 

L’uomo è stato recuperato e affidato agli operatori sanitari che lo hanno trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto per le escoriazioni riportate. I pompieri hanno dovuto spostare l’auto dalla strada ferrata. Sarà ora compito dei Carabinieri capire cosa abbia spinto l’uomo ad un gesto simile, che poteva mettere in pericolo delle altre vite oltre che la sua.

 

Per fortuna, ma evidentemente lo sapeva, di notte su quella tratta non transitano treni. Il primo della mattina parte dalla Stazione di Ascoli alle ore 5,30.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X