Quantcast
facebook rss

Una “camminata” dedicata a Pericle Fazzini

GROTTAMMARE - L’itinerario culturale, predisposto dalla guida Valentina Carradori, si è concluso al vecchio incasato per ammirare le opere del grande artista grottammarese esposte nel “Museo del Torrione della Battaglia”
...

 

A Grottammare l’itinerario culturale dedicato a Pericle Fazzini, inserito nel progetto “Camminata dei musei”, ha coinvolto una cinquantina di persone che hanno effettuato un vero e proprio viaggio nel tempo in questa iniziativa (gratuita) messa a punto da Amministrazione comunale (ha partecipato anche l’assessore allo sport e salute Alessandra Biocca), Unione Sportiva Acli, Bim Tronto e Qualis Lab.

 

E’ stato un “viaggio” alla riscoperta dello scultore e pittore grottammarese – nato in riva all’Adriatico nel 1913 e morto a Roma nel 1987 – che nel 1968 vinse il “Premio Feltrinelli per la Scultura”, autore di famose opere di livello internazionale che sono esposte nei musei di tutta Italia e di diverse parti del mondo.

 

Accompagnati dalla guida turistica Valentina Carradori, i “camminatori” hanno attraversato un percorso cittadino per arrivare al vecchio incasato dove hanno potuto ammirare le opere di Fazzini presenti all’interno del “Museo del Torrione della Battaglia”.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X