Quantcast
facebook rss

Tiro con l’arco, due ascolani sul podio: Giuseppe Capponi e Giuliano Scancella

SPORT - E’ il verdetto del campionato regionale Centro Italia della Fidasc. I due “Robin Hood” da anni sono protagonisti anche del “Palio degli Arcieri” della Quintana
...

Giuseppe Capponi e Giuliano Scancella

 

Giuseppe Capponi

Si è concluso il campionato regionale Centro Italia di tiro con l’arco della Fidasc, la Federazione italiana discipline armi sportive da caccia, i cui bersagli non sono ovviamente animali veri ma sagome 3D in poliuretano espanso. Due ascolani della locale Compagnia Askalaie sono saliti sul podio finale. Si tratta di Giuseppe Capponi e Giuliano Scancella che nella categoria Longbow hanno conquistato rispettivamente la medaglia d’argento e quella di bronzo. Al primo posto l’umbro Marco Ambrosi, che ad Ascoli gareggia nel “Palio degli Arcieri” con il Sestiere di Sant’Emidio.

 

Le gare di questo campionato 2022 si sono svolte a Lugnano-Città di Castello (Perugia) con l’organizzazione curata da Umbria Field, ad Ascoli con Askalaie, a Rignano Flaminio (Roma) con Arcieri di Jano, ad Asproli-Fratta Todina (Perugia) con Arcari Tiberis, a Bevagna (Perugia) con Arcatores de Mevania, a Cagli (Pesaro Urbino) con Arcieri delle tre vette, a Carpineto Romano (Roma) con Arcieri Il Corvo, a Olevano Romano (Roma) con Arcieri del Picocco, a Palestrina (Roma) con Scuola di tiro tradizionale Howard Hill, a Mosciano Sant’Angelo (Teramo) con Compagnia arcieri dell’Adriatico, a Manoppello (Pescara) con Arcieri Elfi d’Abruzzo, a Coste di Trevi-Trevi (Perugia) con Arcieri del bosco sacro.

 

Giuliano Scancella

I due “Robin Hood” ascolani da anni sono protagonisti, e avversari, nel “Palio degli Arcieri” della Quintana di Ascoli: Capponi gareggia per il Sestiere Sant’Emidio, Scancella per il Sestiere di Porta Romana. Entrambi vantano un curriculum di tutto rispetto nel tiro con l’arco con successi e ottimi piazzamenti in tutta Italia. Compresi quelli della gara quintanara dove Giuseppe Capponi e gli altri componenti della squadra rossoverde hanno vinto il Palio nel 2008, 2013, 2015, 2017, 2018 e 2021. Capponi ha vinto tre volte anche la specialità singola della “Brocca d’Oro”: 2010, 2016 e 2018, più una finale persa nel 2011.

 

Giuliano Scancella e gli altri arcieri della squadra rossoazzurra da due anni si piazzano al secondo posto (2021 ex aequo con Porta Maggiore e 2022) sfiorando la conquista del Palio grazie soprattutto ai 17 punti (su un totale di 18) portati a casa da Scancella che, nella gara dello scorso luglio, ha mancato di un soffio anche la “Brocca d’Oro”, vinta da Claudio Scoppa di Porta Tufilla.

 

Intanto l’Askalaie, la Compagnia dei due arcieri ascolani, a breve riaprirà le iscrizioni per i nuovi corsi di tiro con l’arco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X