Quantcast
facebook rss

Ascoli ha celebrato la “Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze Armate” (Foto)

DAVANTI al monumento ai Caduti le cerimonie dell'Alzabandiera e della deposizione della corona alla presenza del prefetto Carlo De Rogatis e di rappresentanze dell'Esercito, i vertici di tutte le Forze dell'ordine, autorità civili e religiose
...

Il prefetto Carlo De Rogatis con il comandante del 235° Reggimento Piceno (foto da pagina Facebook del sindaco Marco Fioravanti)

 

E’ stato celebrata oggi, 4 Novembre, ad Ascoli la “Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze Armate”. La cerimonia si è svolta come da tradizione in Piazza Roma davanti al monumento ai Caduti dove sono intervenute rappresentanze dell’Esercito e dei vertici di tutte le Forze dell’ordine del territorio.

 

Presenti anche rappresentanze delle varie Associazioni combattentistiche e d’arma, oltre ad autorità religiose e civili come il sindaco di Ascoli Marco Fioravanti e il presidente della Provincia Sergio Loggi.

 

Alle ore 10 in punto, come da programma, c’è stato l’arrivo in Piazza Roma del prefetto Carlo De Rogatis il quale ha presenziato poi alla cerimonia dell’Alzabandiera e alla successiva deposizione della corona al monumento ai Caduti.

 

Quindi si è proceduto alla lettura della “Preghiera per la Patria” e poi del messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Infine, al microfono, alcuni studenti con le loro riflessioni.

 

FOTOGALLERY (da pagina Facebook di Guido Castelli)

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X