Quantcast
facebook rss

Roberto Cardinali eletto all’unanimità presidente Confindustria Marche

INDUSTRIA - Ha 37 anni ed è consigliere delegato dell'azienda di famiglia, la Tecnofilm di Sant'Elpidio a Mare. E' il più giovane presidente dell'Aquilotto nelle Marche. «Sarà compito di tutto il sistema Confindustria delle Marche affiancare le nostre imprese e mantenere l'industria al centro degli interessi regionali, certi del ponte che lega lo sviluppo delle imprese a quello dei territori»
...

Cardinali riceve il mandato dal suo predecessore Schiavoni

Roberto Cardinali, consigliere delegato di Tecnofilm spa di Sant’Elpidio a Mare, è stato eletto all’unanimità presidente di Confindustria Marche per il quadriennio 2022-2026. Succede a Claudio Schiavoni.
A 37 anni, è il più giovane tra gli imprenditori che hanno guidato negli anni la rappresentanza regionale di Confindustria nelle Marche. Dopo la laurea con lode in Economia Aziendale alla Luiss di Roma, Master alla Cattolica di Milano e un tirocinio presso il Ministero degli Esteri per il sostegno alla internazionalizzazione delle imprese italiane, Cardinali ha iniziato l’esperienza lavorativa nell’azienda di famiglia.
Tecnofilm, con 60 addetti e un fatturato 2021 di 44 milioni di euro, produce poliolefine funzionalizzate e composti termoplastici che vengono impiegati in una vasta gamma di applicazioni, tra cui calzatura, edilizia, automotive, elettrodomestici, personal care, cavi, packaging etc.
Tecnofilm è punto di riferimento nella ricerca e sviluppo con numerosi investimenti e brevetti internazionali, concentrati soprattutto nell’ambito dell’economia circolare e dei materiali bio-based. L’azienda ha una consolidata esperienza nella gestione di progetti di ricerca finanziati sia a livello europeo che nazionale e regionale e può contare sulla certificazione del sistema di gestione qualità, ambientale e di sicurezza, oltre al Grs – Global Recycled Standard. Nel 2022 Tecnofilm ha avuto conferma del rating 1 “Prime company” di Cribis D&B e ha ottenuto la certificazione Elite.

Cardinali riceve l’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica dal prefetto Filippi

Cardinali dal 2009 ha ricoperto numerose cariche nel sistema Confindustria sia a livello provinciale che regionale ed è stato ideatore e coordinatore del Programma Gestione Emergenze di Confindustria operando in collaborazione con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. Il 2 giugno 2022 ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, conferita dal Presidente della Repubblica su proposta del Presidente del Consiglio.

 

«Ringrazio innanzitutto il presidente Schiavoni, i presidenti e gli imprenditori di tutte le territoriali delle Marche per la fiducia e la stima dimostrata. In questo momento così complesso, partendo dall’ascolto della base associativa – le parole di Cardinali al termine della riunione del Consiglio di Presidenza – è necessario costruire la visione delle imprese di domani, inserito in un capace di attrarre e investimenti pronti e rispondere rapidamente, connesso ed interconnesso, diversificato e competitivo, pronto a rispondere rapidamente ai cambiamenti. Alle conseguenze della pandemia e delle calamità naturali sono aggiunte quelle del conflitto in corso, il caro energia, le problematiche di approvvigionamento, la sfida della transizione ecologica. Sarà compito di tutto il sistema Confindustria delle Marche affiancare le nostre imprese e mantenere l’industria al centro degli interessi regionali, certi del ponte che lega lo sviluppo delle imprese a quello dei territori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X