Quantcast
facebook rss

Centro residenziale per l’autismo, la soddisfazione di Fioravanti e Brugni 

ASCOLI - Sindaco e assessore comunale ai Servizi Sociali commentano la decisione della Giunta di concedere all'Area Vasta 5, in comodato gratuito per 50 anni, l'area ex Regoli, dove sorgerà la struttura in grado di offrire un servizio a tutta la regione
...

 

Il sindaco di Ascoli Marco Fioravanti e l’assessore comunale ai Servizi Sociali Massimiliano Brugni

 

Una struttura residenziale per le disabilità gravi e gravissime, con particolare attenzione alle persone autistiche. L’Amministrazione comunale di Ascoli ha deciso di concedere in diritto di superficie a titolo gratuito all’Asur Area Vasta 5, per un periodo di 50 anni rinnovabili, un’area in località Campolungo, nota come ex Regoli: qui sorgerà una struttura destinata a “Centro residenziale autismo” (leggi qui l’articolo di Cronache Picene che anticipava la notizia).

 

«Con il passaggio in Giunta – ha spiegato il sindaco Marco Fioravantiabbiamo voluto certificare il nostro impegno: uno step fondamentale per permettere all’Area Vasta 5 di accedere ai fondi regionali, assegnati all’Asur allo scopo.

È l’ennesimo segnale di vicinanza di questa Amministrazione comunale alle persone con disabilità e alle loro famiglie, che si concretizzerà nella realizzazione di una struttura di grande valenza socio-sanitaria, strategica e di rilevante interesse pubblico».

Anche l’assessore comunale ai Servizi Sociali, Massimiliano Brugni, esprime la sua soddisfazione: «Questa struttura sarà di grande importanza per le persone con disturbi dello spettro autistico e disabilità gravissime con problemi comportamentali e per le loro famiglie.

Un’opera di rilievo per il Piceno e per tutte le Marche, con possibilità attrattiva nei confronti delle regioni limitrofe, essendo l’unica struttura con funzioni specifiche dedicate all’Asd della nostra Regione e dell’Italia. Continuiamo nel nostro impegno al fianco di chi ha bisogno, attraverso azioni concrete».

 

Il direttore dell’Area Vasta 5, Massimo Esposito, ringrazia sentitamente l’Amministrazione Comunale e il sindaco Marco Fioravanti per l’impegno e la sensibilità dimostrati, insieme con il dottor Vinicio Alessandroni, responsabile del centro regionale autismo adulti, si dichiara molto soddisfatto del percorso seguito da tutti gli attori per un tema di grande attualità e di vera emergenza sanitaria.

 

Dopo l’approvazione della giunta comunale, e successivamente all’attribuzione e al trasferimento delle risorse previste (400.000 euro), l’Asur, attraverso l’Area Vasta 5, darà avvio a tutti i passaggi successivi, necessari alla predisposizione del progetto per la realizzazione della struttura, e successivamente si andrà in consiglio comunale per la presentazione della proposta di delibera per l’approvazione dello schema di protocollo di intesa.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X