Quantcast
facebook rss

Luminarie, ecco dove verranno installati gli arredi dall’8 dicembre al 6 gennaio

SAN BENEDETTO - Con un investimento di oltre 40.000 euro il Comune coprirà quasi tutto il centro. All'appello mancano Via XX Settembre, Piazza Cesare Battisti, Viale Buozzi e il giardino "Nuttate del lune"
...

 

di Giuseppe Di Marco

 

Ammontano a oltre 40.000 euro, le risorse investite dal Comune di San Benedetto nel capitolo luminarie. Il pacchetto di arredi delle festività natalizie è stato deciso dall’Amministrazione di Viale De Gasperi, che ora sta cercando anche sponsor privati per rimpinguare l’offerta, estendendola ad altre parti della città.

 

Nello specifico, l’assessorato al commercio ha deciso di posizionare quattro “babbi natale” agli ingressi della Rotonda Giorgini, sopra i quali verranno posti dei grappoli luminosi. In Viale Secondo Moretti ci saranno invece 42 stringhe luminose da 20 metri e 22 meteore. Un maxi albero troverà posto in Piazza Matteotti, mentre un altro più piccolo, ma dotato di sfere, sarà posizionato in Piazza Nardone. Grande attenzione verrà data poi a Via Montebello, che sarà adornata con 10 stringhe luminose da 20 metri e cinque meteore.

 

Spostandosi nei quartieri settentrionali, il Comune posizionerà un altro albero in Piazza San Filippo Neri, mentre al Paese Alto si interverrà con una stella per selfie in Piazza Sacconi, 15 stelle 3D con effetto tagliato nei pressi del Torrione, nonché 30 stelle a tubo luminoso in Via Fileni, Via S. Voltattorni, Via Rossini e Via del Consolato. L’ente non si è dimenticato di Porto d’Ascoli, e porterà gli arredi anche in Via Mare con 20 tende luminose, cinque cappelli di babbo natale e cinque stelle a tubo luminoso. Non mancherà, infine, un po’ di colore anche in Piazza Cristo Re, dove la giunta ha stabilito di posizionare un albero con 10 meteore.

 

All’appello mancano aree della città tutt’altro che secondarie, come Viale BuozziVia XX Settembre, Piazza Cesare Battisti, il giardino “Nuttate de lune” e, ovviamente, Viale De Gasperi. In tutti questi casi, l’Amministrazione sta cercando di rintracciare degli sponsor privati che si occupino di finanziare l’installazione di arredi. Le luminarie stabilite rimarranno in città dall’8 dicembre al 6 gennaio 2023.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X