Quantcast
facebook rss

Il pugile ascolano Eros Seghetti combatte al palasport di Monterocco

SPORT - Stavolta gioca in casa il mediomassimo, ancora imbattuto e allenato da Roberto Ruffini dell'omonimo team. Sfiderà l'italo-colombiano Jorge Ortiz nel match in programma domenica 13 novembre come clou della riunione organizzata dalla Nike Fermo
...

Eros Seghetti

 

Ad Ascoli domenica 13 novembre, con inizio alle ore 17, il palasport di Monterocco ospiterà l’incontro di boxe che vedrà sul ring il pugile professionista ascolano Eros Seghetti opposto all’italo-colombiano Jorge Ortiz. Si tratta del match clou della riunione mista organizzata dalla società Nike Fermo.

 

Il mediomassimo Seghetti è allenato da Roberto Ruffini dell’omonimo team e, dopo un eccellente passato da dilettante, è reduce dalla vittoria ai punti appena conquistata a Montecchio (Pesaro Urbino) contro il serbo Aleksandar Petrovic.

 

E’ intenzionato a mantenere la propria imbattibilità avendo disputato finora otto incontri di cui sette vinti ed uno pareggiato, per poi puntare alla scalata per il titolo italiano dei mediomassimi. Ortiz, che vive a Venezia, è un pugile esperto che tra le nove vittorie conquistate ne vanta cinque per ko.

 

Anteprima dell’evento clou  sono nove match di varie categorie dilettantistiche tra i cui atleti risaltano i due neo campioni regionali Alì Karimi (Dorica 2006) nei 60 kg e Daniel Wolak (Boxing Club Castelfidardo) nei 91 kg.

 

Pugilato, l’ascolano Eros Seghetti vince e resta imbattuto (Le foto)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X