Quantcast
facebook rss

Va in chiesa per la sua prima confessione: bimbo di 8 anni investito da un’auto, trasportato con Icaro al “Salesi”

DALLE MARCHE - Il piccolo era insieme alla mamma quando è stato centrato dalla vettura. Sul posto il 118 e i Carabinieri. E' accaduto a Loreto. Il 23enne alla guida della vettura è risultato negativo all'etilometro
...

Accompagnato dalla mamma, stava andando in chiesa per la sua prima confessione a seguito del corso di catechismo che stava seguendo. Nell’attraversare la strada, un bambino di 8 anni è stato però investito da un’auto. Dramma oggi pomeriggio, domenica 13 novembre, nei pressi della chiesa della Beata Maria Vergine Adolescente, in via Villa Costantina a Loreto (Ancona).

 

Il bimbo è stato scaraventato a terra da un’automobilista 23enne che stava effettuando una retromarcia e che non si è accorto della sua presenza. Immediata la chiamata al 112, è subito arrivata l’ambulanza del 118, poi i Carabinieri della locale Stazione.

 

Diversi i traumi e le sospette fratture riportate dal bambino, per questo è stato richiesto anche l’intervento dell’eliambulanza che è atterrata nei pressi dell’incidente. E’ rimasto sempre cosciente, ed è stato trasportato da “Icaro” ad Ancona dove è stato poi trasportato da un’ambulanza all’ospedale pediatrico. Le sue condizioni per fortuna non sono preoccupanti.

 

I Carabinieri hanno effettuato gli accertamenti e, come da prassi, sottoposto il 23enne all’etilometro al quale è risultato negativo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X