Quantcast
facebook rss

La Pro Calcio conquista la terza edizione del Memorial “Edo Fanini”

APPIGNANO - Grande partecipazione per il quadrangolare di calcio a cinque promosso dalla famiglia e dagli affetti più cari. Ad avere la meglio su Amici 84, Torano Nuovo e i compagni dell’immancabile calcetto del venerdì sono stati gli ex calciatori della storica società ascolana. Familiari, amici e colleghi uniti nel ricordo di un uomo che, con la sua gentilezza e la sua allegria, ha lasciato un vuoto incolmabile nei cuori di chi lo ha conosciuto
...

 

di Federico Ameli

 

Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento con il Memorial “Edo Fanini”, il quadrangolare di calcio a 5 giunto alla terza edizione e dedicato al ricordo di un grande uomo di sport, prematuramente scomparso nel novembre 2019.

La moglie Teresa Rita (seconda da sinistra), il figlio Simone (secondo da destra) e gli amici di Edo Fanini alla cena di premiazione del memorial

 

Fotografo ufficiale dell’Ascoli Calcio e della Sambenedettese, nonché prezioso collaboratore di Cronache Picene e di testate giornalistiche locali e nazionali, Edoardo, per tutti Edo, ha coltivato per una vita una grande passione per il calcio e la fotografia negli stadi di tutta Italia, immortalando con la sua inseparabile reflex decenni di calcio professionistico nei suoi scatti.

Edo Fanini e la sua macchina fotografica al “Del Duca”, in occasione di un match casalingo dell’Ascoli

 

Un amore, quello per il pallone, sbocciato in campo ancor prima che a bordocampo, nei tanti anni trascorsi nei campionati dilettantistici di Marche e Abruzzo, che la famiglia, i colleghi e gli amici di sempre hanno voluto ricordare anche quest’anno con un torneo che domenica 20 novembre ha visto protagonisti Pro Calcio, Amici 84 e Torano Nuovo oltre, ovviamente, ai compagni dell’immancabile calcetto del venerdì sera.

 

Con la sua gentilezza e la sua allegria, Edo ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore dei suoi affetti più cari e dei tanti che, in città e in giro per l’Italia, hanno avuto modo di conoscerlo e stimarlo, come uomo e come professionista, e che anche stavolta hanno dimostrato la loro vicinanza alla famiglia, alla moglie Teresa Rita, ai figli Simone e Giorgia e ai nipoti Christian ed Emma dandosi appuntamento al palazzetto dello sport di Appignano del Tronto per trascorrere qualche ora in compagnia, nel segno di Edo e dell’amato calcetto.

 

Ad aggiudicarsi il torneo è stata la Pro Calcio, che in finale ha superato la concorrenza degli Amici 84 imponendosi con un netto 4-0 siglato dalla doppietta di Fioravanti e dalle reti di Luzi e Silva. In casi come questo, però, il verdetto del campo passa inevitabilmente in secondo piano rispetto al ricordo senza tempo di Edo e del suo sorriso, che l’affetto dei partecipanti continua ad alimentare edizione dopo edizione.

La moglie di Edo, Teresa Rita, premia uno dei calciatori protagonisti del memorial

 

Al termine del torneo, calciatori, familiari e amici hanno preso parte alla messa celebrata da don Francesco Mangani, prima di ritrovarsi a cena per la premiazione di rito e per rispolverare insieme gli aneddoti e le emozioni custoditi per sempre nel cassetto dei ricordi, in una serata di raccoglimento e condivisione in cui l’allegria contagiosa di Edo è riuscita ad avere la meglio sulla nostalgia e l’inevitabile commozione.

 

La famiglia Fanini intende ringraziare tutti i partecipanti e i tanti amici che, anche con un semplice messaggio o un post via social, hanno contribuito a ricordare con affetto Edo e il suo grande amore per il calcio.

 

L’ultimo saluto a Edo Fanini, una folla nella chiesa di Poggio di Bretta (Foto e video)

Memorial Edo Fanini per ricordare l’amico fotografo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X