Quantcast
facebook rss

Sport & Sociale: la Libero Volley ripropone “Schiacciamo la difficoltà”

ASCOLI - Grazie al sostegno della "Fainplast" della famiglia Faraotti, il sodalizio ascolano ripropone l'iniziativa destinata a bambini e ragazzi di famiglie meno abbienti che vogliono praticare il loro sport preferito. E intanto il Club saluta e celebra Graziano Vanni, icona della pallavolo ascolana, che lascia
...

La consegna della targa a Graziano Vanni

 

Dopo il successo delle precedenti edizioni, la società sportiva ascolana di pallavolo Libero Volley riproporrà il progetto “Schiacciamo la difficoltà”, iniziativa solidale presentata nei giorni scorsi al Palavolley alla presenza degli assessori comunali Nico Stallone (sport) e Massimiliano Brugni (servizi sociali).

 

L’impegno e l’aiuto della società picena, nel massimo rispetto della privacy, sono rivolti alle famiglie meno abbienti che hanno difficoltà a sostenere economicamente un impegno sportivo annuale dei propri figli. La Libero Volley consente così anche a quei bambini/e e ragazzi/e di poter praticare il loro sport preferito. Tutto questo grazie al sostegno della “Fainplast” della famiglia Faraotti. La Libero mette in campo anche un progetto scolastico in collaborazione con l’Avis comunale che si svilupperà a partire da gennaio.

 

Il sodalizio ascolano ha poi voluto tributare un grande ringraziamento a Graziano Vanni che dopo quarant’anni di gloriosa carriera da allenatore, ha deciso di prendersi il meritato riposo. Icona della pallavolo ascolana, Graziano ha ricevuto una targa dal presidente della Libero Volley Umberto Pignoloni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X