Quantcast
facebook rss

“Giornata contro la violenza sulle donne”, le iniziative della Polizia di Stato (Le foto)

AD ASCOLI e San Benedetto gli appuntamenti della campagna "... questo non è Amore": incontri con gli studenti, camper e gazebo informativi, la Questura illuminata di arancione
...

 

 

In occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”, la Polizia di Stato ha organizzato nella provincia di Ascoli diversi eventi per sensibilizzare la popolazione sul problema e promuovere la campagna istituzionale “…questo non è Amore”.

 

SCUOLE – Le classi 3F, 4AM e 4F, del Liceo Artistico “Licini” di Ascoli hanno incontrato alcuni operatori della Polizia per parlare di violenza di genere. Il vice questore Vincenzo Alfano ha trattato l’aspetto legale focalizzandosi sull’importanza della collaborazione tra vittime, testimoni di violenza e le forze di polizia. Al termine dell’incontro, è stato consegnato a ciascun partecipante una brochure illustrativa dal titolo “…Questo non è Amore”. Tra i relatori del convegno svoltosi al Liceo Scientifico “Rosetti” di San Benedetto anche il sostituto commissario coordinatore Maurizio Nazionale e il sovrintendente Anna Del Gaudio ai quali i ragazzi hanno rivolto domande sull’attività di Polizia in caso di violenza.

 

SAN BENEDETTO – In Piazza Matteotti personale del locale Commissariato ha posizionato il camper dove, insieme ai psicologi dell’Associazione “Giustizia Donna” sono stati forniti ai cittadini informazioni sui servizi territoriali offerti a sostegno delle donne vittime di violenza che necessitano di accoglienza protetta, supporto psicologico e assistenza legale.

 

ASCOLI – Al centro commerciale “Al Battente” è stato allestito uno stand divulgativo con il personale della Polizia che ha distribuito materiale informativo sulla campagna “…Questo non è Amore”. L’iniziativa ha riscosso un grande successo anche per la presenza dei nuovi mezzi in uso alla Questura di Ascoli: l’Alfa Giulia e le Yamaha “Tracer 9”, apprezzate soprattutto dai più piccoli.

 

QUESTURA – Nell’ambito dell’iniziativa “Orange the World”, promossa dal Soroptimist International Italia, è stata illuminata di arancione anche la facciata della Questura di Ascoli. Il capo di gabinetto della Questura, Guido Riconi, ha ricevuto il presidente del Soroptimist di Ascoli Piera Seghetti e insieme hanno attivato l’illuminazione.

 

PINACOTECA – Nella Sala della Vittoria della Pinacoteca di Ascoli Piceno si è tenuto il convegno “Ferite a Morte”, tratto dal libro di Serena Dandini e organizzato dall’associazione “Anteas”. La Polizia ha partecipato con il commissario capo Alessandra Traini e il vicario del questore Laura Pratesi fornendo dati statistici e osservazioni sull’argomento.

 

AUDITORIUM – In quello comunale di San Benedetto al convegno “Violenza domestica ed affettiva: tutela per tutte le vittime donne, minori e… uomini” ha partecipato vice dirigente del locale Commissariato Daniele Luzi e e il sostituto commissario coordinatore Maurizio Nazionale.

 

CHARITY PARTY – Si è svolto alla Loggia dei Mercanti di Ascoli, promosso dal Soroptimist International. La vendita di abiti a scopo benefico ha richiamato molte persone ed ha visto anche la presenza di uno stand divulgativo della Polizia inn cui è stato distribuito materiale informativo sulla campagna “…questo non è Amore”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X