Quantcast
facebook rss

Incidente all’imbocco della Bonifica: donna di 45 anni trasportata al “Torrette” (Foto)

ASCOLI - E' avvenuto questa mattina nel punto dove la Provinciale incrocia la strada che scende dalla Salaria. Si sono scontrati un camion e un'utilitaria condotta da una donna di 45 anni che ha riportato la peggio ed è stata trasferita in eliambulanza ad Ancona. Sono intervenuti il 118, la Polizia Stradale e i Vigili del fuoco. Emerge di nuovo il problema della mancanza di una rotatoria, soluzione invece adottata in altre zone della periferia senza apparenti ragioni
...

L’incidente all’inizio della strada Bonifica a Marino del Tronto

 

di Andrea Ferretti

 

Grave incidente stradale poco fa ad Ascoli, nella zona di Marino del Tronto. E’ avvenuto proprio all’imbocco della Provinciale Bonifica, a ridosso dell’ex Mondadori e a pochi metri dai campi Agostini.

 

Questa mattina, lunedì 28 novembre, ad entrare in collisione sono stati un camion che procedeva in direzione Ascoli e un’automobile che scendeva dalla strada che collega la Bonifica con la Statale Salaria.

 

A riportare la peggio è stata la donna – una 45enne – che era alla guida dell’utilitaria. Le sono state prestate le prime cure sul posto, poi i sanitari hanno allertato l’elisoccorso. Atterrato a pochi metri dall’incidente, dopo un pò “Icaro” ha ripreso quota con destinazione il Trauma Center dell’ospedale regionale “Torrette” di Ancona.

 

Oltre all’ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118, sono intervenuti anche una pattuglia della Polizia Stradale di Ascoli, una Volante della Questura e una squadra dei Vigili del fuoco con i pompieri che hanno provveduto a mettere in sicurezza i due mezzi coinvolti e il tratto di strada dove è avvenuto l’impatto.

 

Questo incrocio è senza dubbio un punto cruciale, fortemente a rischio incidenti con i (pochi) residenti e le persone che lavorano nella zona che fanno notare come ormai questi scontri avvengono con cadenza quindicinale.

 

Sarebbe opportuna la realizzazione di una rotatoria: una soluzione che altrove ha risolto tanti problemi, sia nell’area urbana che in periferia. Per la verità in qualche caso si tratta di rotatorie pressochè inutili, come ad esempio quella lungo la Statale Piceno Aprutina, davanti all’ex Ceat in zona Battente.

 

Sulla stessa strada, ad appena qualche centinaio di metri, sarebbe invece molto più opportuno realizzarne una all’altezza dell’ex Globo. In quel punto, attraverso un sottopasso ferroviario, si accede a Via del Commercio. Anche in questo caso si tratta di un punto della città dove gli incidenti sono quasi giornalieri.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X