Quantcast
facebook rss

“Premio Cambiamenti”, la cooperativa Argo di Grottammare terza tra le imprese innovative Cna di Marche-Umbria

CERIMONIA al Museo della carta e della filigrana di Fabriano dove si è svolta la finale interregionale Marche-Umbria del Premio
...

 

 

Parola d’ordine innovazione per le 35 imprese che nella mattinata di sabato 26 novembre si sono date appuntamento nel Museo della carta e della filigrana di Fabriano in occasione della finale interregionale Marche-Umbria del “Premio Cambiamenti”, il contest nazionale promosso da Cna e dedicato agli imprenditori, alle giovani imprese o startup che con coraggio e passione hanno scelto di mettersi in gioco dando vita, negli ultimi quattro anni, ad aziende ad alta vocazione innovativa.

 

Per decretare le aziende del territorio che il 15 dicembre prenderanno parte alla finalissima nazionale, gli imprenditori coinvolti sono stati chiamati a presentare in due minuti e mezzo il proprio progetto aziendale, in una carrellata di proposte all’insegna della sostenibilità e del Made in Italy che ha visto protagonisti tutti i settori economici, dalle energie rinnovabili all’intelligenza artificiale e alla robotica, passando per digitalizzazione, design, comunicazione aziendale e impegno sociale.

 

In linea con l’obiettivo di riconoscere e dar lustro alle piccole realtà che ogni giorno innovano servizi, prodotti o processi di produzione con uno spiccato carattere tecnologico, una comunicazione innovativa e un occhio di riguardo per temi di straordinaria attualità come sostenibilità ambientale e inclusione, anche quest’anno la finale interregionale del “Premio Cambiamenti” ha offerto una panoramica privilegiata sulla piccola impresa marchigiana, fiore all’occhiello del tessuto economico regionale anche grazie al contributo di giovani con idee nuove, chiare e potenzialmente vincenti.

 

Dopo i saluti del presidente di Cna Marche Paolo Silenzi e di Claudio Floritelli della presidenza di Cna Umbria, gli interventi del presidente nazionale di Cna Giovani Imprenditori Marco Vicentini e del professor Roberto Danovaro del Dipartimento di Scienze della vita e dell’ambiente dell’Università Politecnica delle Marche hanno introdotto il tema della sostenibilità di impresa in un dibattito poi culminato nella presentazione dei progetti aziendali dei giovani imprenditori in gara.

 

Prima dell’attesissima premiazione, il founder e Ceo di ToBe – l’azienda ascolana sempre più leader nel mercato nello sviluppo di prodotti e soluzioni Li-Fi che ha conquistato il terzo posto nazionale dell’edizione 2019 – Francesco Paolo Russo e Tommaso Vicarelli, Ceo e co-founder di Weedea, hanno poi condiviso con i partecipanti la propria esperienza professionale offrendo suggerimenti preziosi per lo sviluppo imprenditoriale, con la presidente del comitato Umbria della Fondazione Airc – partner nazionale del Premio Cambiamenti – Elisabetta Puccetti Margaritelli a chiudere il cerchio su una mattinata in cui confronto e solidarietà hanno svolto un ruolo determinante.

 

Un’importante conferma in questo senso è data dalla scelta della giuria di esperti e rappresentanti delle Cna di Marche e Umbria di conferire una menzione speciale per l’Inclusione e la solidarietà alla “Cooperativa Argo” di Grottammare.

 

Accompagnato dalla responsabile Giovani imprenditori Cna Ascoli Piceno Monica Fagnani e dalla presidente dei Giovani imprenditori Cna Marche Selene Re, il team composto da Olga Annibale, Luca Capocasa e Giuseppe Illuminati, attivo nel campo della gestione e valorizzazione delle attività costiere e marine attraverso un approccio sostenibile e altamente tecnologico, ha ottenuto anche il terzo posto della classifica interregionale del Premio, con la “Don Merlino Srl per La Forestale” di Acqualagna (Pesaro Urbino) in seconda posizione e la MK2 di Porto Sant’Elpidio (Fermo) – l’azienda divenuta virale in tutta Italia grazie all’intuizione del FantaSanremo – a conquistare la finale interregionale 2022.

 

Oltre alla Cooperativa Argo, anche altre tre imprese hanno rappresentato il Piceno nel panorama interregionale targato Cna. Si tratta della startup E-mod di Ascoli, dell’associazione di promozione sociale Orien.Ta.Re di San Benedetto e di Angellotti Restauri a Monsampolo del Tronto, che dopo aver impressionato positivamente i membri della commissione possono essere orgogliose di posizionarsi tra le prime 30 aziende innovative di Marche e Umbria sulle oltre 70 iscritte a questa edizione 2022.

 

«Come associazione siamo felici che la giuria abbia scelto di premiare l’impegno sociale messo in campo ogni giorno dalla cooperativa Argo – afferma Francesco Balloni, direttore della Cna di Ascoli – innovazione e sostenibilità sono temi con cui l’imprenditoria del territorio sarà chiamata a confrontarsi da qui ai prossimi anni, senza per questo dimenticare l’importanza della solidarietà e dell’attaccamento al territorio, valori fondanti base della società e della nostra associazione, come dimostrato anche dal Premio Cambiamenti».

 

«Anche quest’anno le giovani imprese del territorio hanno aderito con entusiasmo a un percorso estremamente stimolante – conferma Monica Fagnani che sia nelle settimane di avvicinamento alla finale regionale che nella stessa giornata conclusiva ha visto imprenditori attivi in tutti i settori economici dialogare e scambiare opinioni su come migliorare il proprio progetto, dando valore aggiunto al tessuto imprenditoriale del territorio».

 

«Oltre a rappresentare una vetrina di primo piano a livello nazionale, il Premio Cambiamenti si conferma l’occasione ideale per mettere a confronto i progetti imprenditoriali più brillanti espressi a livello regionale e creare sinergie vincenti tra partner, stakeholder e aziende innovative – dichiara Selene Remettendosi in gioco e presentandosi di fronte a una platea di giovani imprenditori, ognuno dei partecipanti ha avuto modo di stringere nuovi contatti, confrontarsi con altre realtà professionali e trarne ispirazione per continuare a fare impresa nel segno dell’innovazione».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X