Quantcast
facebook rss

“Reppeccème le Fochere”, ecco i punti della città in cui verranno accesi i fuochi

SAN BENEDETTO - "Reppeccème le fòchere" torna dopo due anni di pandemia in 10 parti della città con falò e navetta itinerante. Ecco la dislocazione dei fuochi per San Benedetto
...

Luigi Piunti, Alfredo Isopi, Gino Troli, Antonio Spazzafumo, Elena Piunti e Barbara De Ascaniis

 

di Giuseppe Di Marco

 

Saranno ben 10 le postazioni sulle quali verranno allestite le fòchere nell’anno in cui i falò tradizionali torneranno in Riviera dopo i due anni di stop dovuti alla pandemia.

 

Nello specifico, i fuochi verranno accesi nella sera di venerdì 9 dicembre in Piazza San Filippo Neri, nel Parco “Saffi”, al campetto parrocchiale di Via Manara, nell’area tra Via ToscanaViale De Gasperi, nell’area ex Galoppatoio, presso il piazzale della chiesa di Santa Lucia, nell’area antistante la chiesa di San Pio X, in Via del CacciatoreVia Val Cuvia e infine nell’area della chiesa di San Giacomo della Marca.

 

«Sin dal 1971 il Circolo dei Sambenedettesi scriveva speciali sulle fòchere, che si tennero prima in spiaggia e poi all’ex Galoppatoio – ha spiegato il presidente Gino Troli – Tradizione vuole che si dovesse saltare per avere un anno di salute, anche se era praticamente impossibile. Ma è dal 1600 che San Benedetto ha questa grande storia. Ringrazio il sindaco per essersi impegnato affinché la tradizione venisse preservata».

 

Il classico momento dell’accensione proseguirà in convivialità, fra un bicchiere di vin brulé, chiacchiere in compagnia e una preghiera dedicata alla Madonna di Loreto. A tornare sarà anche il bus navetta gratuito che girerà per i quartieri per far sì che i cittadini possano visitare le fòchere dei quartieri limitrofi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X