Quantcast
facebook rss

Caro bollette: a San Benedetto, 170.000 euro per aiutare le famiglie

LE DOMANDE entro il 30 dicembre. Ecco chi può richiedere il contributo e come
...

 

La segreteria generale ha risposto al quesito posto da Nicolò Bagalini sul voto in bilancio consolidato di Giselda Mancaniello

 

 

Il Comune di San Benedetto ha avviato il bando per l’erogazione del cosiddetto “bonus bollette”, un contributo una tantum in favore delle famiglie residenti nel territorio comunale e destinato al pagamento delle utenze domestiche di luce e gas.

Per il 2022 il fondo dedicato alla misura assistenziale ammonta a 170.000, di cui 70.000 provenienti da fondi comunali e 100.000, con il contributo del Consorzio del Bacino Imbrifero del Fiume Tronto (Bim).

L’agevolazione è rivolta alla famiglie con reddito Isee fino a  10.000 euro e prevede un contributo erogato in maniera proporzionale al reddito certificato e al numero di componenti del nucleo familiare, fino a un massimo di 300 euro per famiglia.

Per ottenere il contributo, la richiesta dovrà essere presentata dal componente del nucleo familiare a cui sono intestate le utenze domestiche. In caso di compresenza di più nuclei familiari nello stesso alloggio, solo uno di questi potrà fare richiesta dell’agevolazione.

Le domande dovranno essere presentante entro le ore 12 di venerdì 30 dicembre, esclusivamente online, dalla pagina dedicata del sito istituzionale del Comune (percorso L’Amministrazione → Servizi on-line → Contributo utenze 2022), e accedendo con credenziali Spid, con la Carta d’Identità Elettronica oppure con la Carta Nazionale dei Servizi.

In relazione al numero di domande che perverranno, gli importi del bonus potranno essere rimodulati fino all’esaurimento delle risorse disponibili.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X