Quantcast
facebook rss

Caro bollette: dal Comune di Monsampolo 27.000 euro alle famiglie bisognose

LE DOMANDE vanno presentate entro le ore 14 di venerdì 16 dicembre
...

 

Monsampolo (foto G. Fazzini)

L’Amministrazione comunale di Monsampolo del Tronto ha pubblicato l’avviso per la concessione di contributi una tantum a sostegno delle spese per le utenze domestiche (gas e luce). A disposizione ci sono 27.000 euro che, grazie al contributo di Bim Tronto, il Comune destina ai cittadini per fare fronte all’aumento significativo dei costi delle bollette. Possono presentare domanda i residenti nel Comune con Isee ordinario o corrente in corso di validità, non superiore a 12.000 euro. Al beneficio sarà concesso un contributo economico, sulla base dell’Isee e del numero dei componenti, fino a un importo massimo di 300 euro.

 

La domanda è disponibile su “comune.monsampolodeltronto.ap.it” e dovrà essere trasmessa esclusivamente o tramite pec a “comune.monsampolodeltronto@pec.it” o consegnata a mano all’Ufficio protocollo del Comune dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13, martedì e giovedì dalle 15 alle 17. Termine ultimo per la presentazione delle domande ore 14 di venerdì 16 dicembre.

 

Il sindaco Massimo Narcisi e l’assessore ai Servizi sociali Alessia Esposto: «Come Amministrazione comunale non possiamo intervenire direttamente sul costo dell’energia, ma possiamo rendere meno pesanti le bollette attraverso il riconoscimento di un contributo economico. Ringrazio il presidente di Bim Tronto Luigi Contisciani per la sensibilità di aver contribuito alla realizzazione di tale misura».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X