Quantcast
facebook rss

Tamponamento tra due mezzi pesanti sulla A14: muore il 61enne Sergio Mazzagufo di Monteprandone 

E' ACCADUTO sulla corsia sud dell'autostrada, tra Grottammare e San Benedetto, dove uno dei due era in coda quando è stato centrato dall'altro giunto alle sue spalle. Inutili i soccorsi. Intervenuti le ambulanze del 118, i Vigili del fuoco, la Polizia Autostradale e i mezzi di Soccorso stradale. "Società Autostrade" ha chiuso per un paio d'ore la corsia sud tra i due caselli. Chilometri di coda in entrambi i sensi di marcia con inevitabile caos anche sulla Statale Adriatica
...

Sergio Mazzagufo, la vittima del tremendo incidente nella galleria Montesecco di Grottammare

 

AGGIORNAMENTO DELLE 18,30 – E’ stato riaperto il tratto della A14, in direzione sud, tra Grottammare e San Benedetto. Nel tratto interessato il traffico transita attraverso uno scambio di carreggiata e si registrano code per 6 chilometri sia in direzione Pescara che in direzione Ancona.

A chi proviene da nord l’uscita consigliata è quella di Pedaso, per rientrare poi a Grottammare dopo aver percorso alcuni chilometri della Statale Adriatica. A chi proviene da sud l’uscita consigliata è quella di Giulianova, per rientrare poi in A14 a Grottammare dopo aver percorso la Statale 16.

 

*********************************

 

Torna a tingersi di nero il tratto autostradale piceno della A14. Non è il colore del bollino, ma si tratta dell’incidente, purtroppo mortale, verificatori poco fa al km 302,7.

 

E’ successo sulla corsia sud, nel territorio comunale di Grottammare (Galleria Montesecco), dove c’è uno dei tanti restringimenti dovuti ai lavori in corso. Come puntualizza Società Autostrade, “in corrispondenza della coda formatasi a causa di un precedente incidente al km 307 dove era presente uno scambio di carreggiata per un cantiere correttamente installato e segnalato”.

 

A tamponarsi, con violenza inaudita vista anche la mole, sono stati due mezzi pesanti, uno dei quali era in coda sulla corsia di marcia: uno dei due autisti, quello che stava sopraggiungendo, un uomo di 61 anni, ha perso la vita.

 

Si tratta di Sergio Mazzagufo, di Monteprandone, che era alla guida di un camion della “Lavanderia Orsini”.

 

I soccorsi si sono purtroppo rivelati inutili, per lui non c’era più niente da fare quando sul luogo del sinistro sono arrivati i sanitari a bordo dell’ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118.

 

Quasi in contemporanea sono giunte anche una squadra dei Vigili del fuoco del Distaccamento di San Benedetto con due mezzi (si trovava sulla stessa autostrada per un altro incidente, sulla corsia nord tra le uscite Val Vibrata e San Benedetto, che ha provocato alcuni chilometri di coda), la Polizia Autostradale di Porto San Giorgio che ha provveduto ai rilievi e disciplinare la circolazione, andata ovviamente in tilt, e personale della Direzione di Tronco di Pescara di “Autostrade per l’Italia”.

 

“Società Autostrade” ha chiuso la corsia sud dal km 301.8, tra Grottammare e San Benedetto del Tronto. All’interno del tratto chiuso il traffico è bloccato e si registrano code di 3 km in direzione Pescara e di 5 km in direzione Ancona. A chi proviene da nord, si consiglia l’uscita di Grottammare e proseguire sulla Statale Adriatica per rientrare in A14 a San Benedetto. Inevitabili, a questo punto, anche i disagi lungo la Statale 16.

 

 

La galleria Montesecco dove è avvenuto l’incidente


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X