Quantcast
facebook rss

Aziende sanitarie locali, pubblicato l’elenco dei direttori idonei

LA LISTA stilata dal Ministero della Salute, diversi i marchigiani presenti. Ci sono anche Antonello Maraldo e Massimo Esposito. Quest'ultimo può essere nominato nelle regioni con numero di abitanti inferiore a mezzo milione, e non è il caso delle Marche
...

 

 

Massimo Esposito e Antonello Maraldo

 

di Luca Patrassi 

 

Il Ministero della Salute ha appena pubblicato l’elenco dei soggetti idonei alla nomina di direttore generale delle aziende sanitarie locali, delle aziende ospedaliere e degli altri enti del servizio sanitario nazionale. Decine di pagine zeppe di nomi e di indicazioni, molti erano già presenti nell’elenco scorso.

Si attendevano, forse anche in Regione, new entry, ma non si registrano novità clamorose, neanche piccoline.

 

 

Nadia Storti direttore dell’Asur

Tra i marchigiani presenti ci sono Alberto Carelli, Gilberto Gentili, Mara Buccolini, Gianni Genga, Michele Caporossi, Pierluigi Gigliucci, Alessandro Maccioni, Nicola Nardella, Riccardo Paoli, Giovanni Faccenda, Fabrizio Trobbiani, Maria Capalbo, Nadia Storti, Alessandro Marini, Antonio Draissi, Roberto Grinta, Antonello Maraldo, grottammarese, direttore amministrativo dell’azienda ospedaliera “Ospedali Riuniti” di Ancona.

 

Poi c’è il lombardo Marco Gozzini attuale dirigente della Regione Marche.

 

Non c’è l’attuale sub commissario dell’Area Vasta 3 Daniela Corsi mentre è presente quello dell’Area Vasta 5 Massimo Esposito che però può essere nominato nelle regioni con numero di abitanti inferiore a mezzo milione, e non è il caso delle Marche. Ovviamente può essere nominato chiunque in giro per l’Italia, purché presente nell’elenco citato.

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X