Quantcast
facebook rss

Pallamano Monteprandone: botti a scoppio ritardato per la prima vittoria del 2023

SPORT - Secondo successo stagionale nel campionato di Serie A2: contro Sassari al palasport Colle Gioioso finisce 34-29. E ora sotto con il Modena
...

Una conclusione dei monteprandonesi contro Sassari

 

Nella prima gara del 2023, nel palasport amico Colle Gioioso, la Pallamano Monteprandone centra la seconda vittoria stagionale battendo 34-29 Sassari, sesto in classifica nel girone B della Serie A2. I sardi si arrendono dopo aver chiuso avanti di tre (16-19) il primo tempo e per la squadra del coach Vultaggio il successo non è che la conferma di quanto di nuovo la sua squadra aveva fatto vedere in chiusura di 2022.

 

E’ stata un vittoria in rimonta, maturata al termine di un match intenso fatto di continui botta e risposta. L’HC sale ora a 5 punti e guarda avanti con fiducia. Come quella espressa dal coach a fine gara, quando ha dichiarato che «ero sicuro che saremmo stati i più forti, poi nell’intervallo ci siamo chiariti e siamo tornati in campo con un altro piglio. Complimenti a tutti perchè abbiamo dominato contro una squadra che ha giocatori stranieri di spessore. Abbiamo dimostrato di essere vivi e chi pensava che fossimo già spacciati dovrà ricredersi: al Colle Gioioso sarà dura per tutti. Ma restiamo con i piedi per terra e prepariamoci alla difficilissima trasferta di Modena».

 

MONTEPRANDONE: Mucci, Grilli 5 gol, Forlini, Vagnoni, Mirko Salladini, Evangelista, Khouaja 3, Di Girolamo 3, Cani 4, Balmus, Martin 12, De Angelis, Tritto, Simonetti 3, Moreno Salladini 1, Stauble 3. Allenatore: Vultaggio

 

SASSARI: Casu, Arteaga 5, Melidoro, Venerdini 1, Cherosu 4, Delogu 2, Ruiz 4, Mota Noboa 3, Bianco 7, Gomenyuk 1, Sanna, Munda, De San Roque Signes 2. Allenatore: Canu

 

Arbitri: Fato e Guarini

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X