Quantcast
facebook rss

Whirlpool, 6 milioni di investimenti per Comunanza: «Non sappiamo come prenderla alla vigilia delle revisione strategica»

PARLANO i sindacalisti che hanno partecipato all'incontro nella sede direzionale italiana, Pompei (Fiom) e Bartomioli (Uilm): «Nessuna parola sulle intenzioni future riguardo all'Area Emea, né come si ripercuoterà il caro energia sulla produzione»
...

Alessandro Pompei e Raffaele Bartomioli

 

di Maria Nerina Galiè

«Siamo in una fase interlocutoria sul futuro dello stabilimento Whirlpool di Comunanza, come del resto dell’Europa».

Alessandro Pompei e Raffaele Bartomioli, sono usciti nutrendo forti perplessità, dall’incontro di ieri, 11 gennaio, nel centro direzionale italiano del colosso americano, a Pero (Milano).

 

Pompei, segretario provinciale di Ascoli della Fiom, e Batomioli, stesso ruolo in Uilm, nella riunione nella sede lombarda della multinazionale erano affiancati dall’intera Rsu di Comunanza.

Sono stati snocciolati numeri relativi ad investimenti, fatti nel 2022 e previsti nel 2023, un lieve aumento nella produzione nel nuovo anno rispetto al vecchio – sempre nei piani – ma anche a decrementi vendita nel 2022.

 

L’aumento dei costi energetici, che incidono su gas, vapori ed elettricità non hanno risparmiato Whirlpool, «ma a fronte di questo non ci hanno spiegato le eventuali ripercussioni sul costo dei prodotti che, come è ovvio, non si devono soltanto fare ma anche vendere», sottolinea Pompei.

 

«Soprattutto – insistono i rappresentanti sindacali – nessuna parola sulla revisione strategica, su quali siano le vere intenzioni sul mantenimento o la cessione dell’Area Emea. E’ tutto rinviato all’ultima settimana di gennaio.

Tra il 26 e il 28 di questo mese, a chiusura del bilancio, daranno la comunicazione. Ma intanto parlano di investimenti per il 2023 sui siti produttivi italiani.

Non ha senso, poiché è ancora tutto appeso al filo dell’incertezza».

 

Parlando appunto di investimenti, nel 2022 a Cassinetta l’azienda ha detto di aver investito 38 milioni e nel 2023 ne prevede addirittura 51. A Melano (l’altro sito marchigiano) nel 2022 gli investimenti sono stati pari a 5 milioni, 3 per il 2023. A Siena 2 milioni l’anno appena concluso, 1 milione in questo.

A Comunanza nel 2022 hanno parlato di 9 milioni di investimento, mentre se ne prevedono 6 nel 2023.

Sempre per restare a Comunanza, i volumi dovrebbero crescere per arrivare a 709.000 e nessun esubero all’orizzonte sui 332 dipendenti attualmente in forza allo stabilimento piceno. 

Whirlpool, per i sindacati «è ancora oscuro il futuro del Gruppo in Europa»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X