Quantcast
facebook rss

Piceno in lutto per la morte di Giuliano De Santis, storico presidente della Coalac

ASCOLI - L'imprenditore aveva 66 anni. Il ricordo del sindaco di Venarotta, che ricorda il suo attaccamento per la frazione di Monsampietro, e della Confocooperative Marche
...

Giuliano De Santis

 

Il mondo dell’imprenditoria del Piceno e delle Marche in lutto per la scomparsa di Giuliano De Santis, 66 anni, storico presidente della Coalac, poi consigliere di “Trevalli Cooperlat”. «Sempre in prima linea, ora riposa in pace guerriero di mille battaglie» scrivono i vertici di Confcooperative Marche, unendosi al dolore della famiglia.

 

Giuliano De Santis, conosciuto e stimato in tutta la provincia di Ascoli, è sempre rimasto molto legato al suo paese di origine e di cui andava fiero, la frazione venarottese di Monsampietro. Lascia la moglie Franca. 

 

Il sindaco di Venarotta, Fabio Salvi, lo ricorda così: «Purtroppo è arrivata la notizia della scomparsa di Giuliano De Santis, persona conosciuta in tutto il territorio Ascolano ed innamorata della sua frazione, Monsampietro. Giuliano ha partecipato e guidato tante attività ed iniziative rappresentando un riferimento per tanti venarottesi. Personalmente ho ricevuto la sua collaborazione e il suo supporto per diverse vicende di interesse comune e sono grato per questo. L’amministrazione si unisce al dolore dei familiari e dei tanti amici di Giuliano».

 

Il rito funebre si è svolto oggi, 13 gennaio, nella chiesa di Sant’Atanasio a Monsampietro di Venarotta.

 

Sentite condoglianze alla famiglia da parte della redazione di Cronache Picene.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X