Quantcast
facebook rss

Fondo regionale di Protezione Civile, approvato l’odg presentato dall’onorevole Curti

IL DEPUTATO del Partito Democratico: «Troppo spesso i sindaci si trovano a dover gestire responsabilità fondamentali, alle quali non possono far fronte per carenze di bilancio»
...

 

Augusto Curti in Parlamento

«La normativa assegna ai Comuni la “funzione fondamentale” di Protezione Civile che, per gli Enti, è inderogabile ed alla quale gli stessi non possono rinunciare. Si tratta, in sostanza, di un obbligo di legge. Purtroppo, a tale importantissima attribuzione, non corrispondono risorse adeguate per il suo corretto esercizio. E’ importante sottolineare che, troppo spesso, i Sindaci si trovano a dover gestire responsabilità fondamentali, alle quali non possono far fronte per carenze di bilancio».

 

Lo afferma Augusto Curti, ex sindaco di Force, parlamentare del Partito Democratico alla Camera, che aggiunge: «Ho presentato un ordine del giorno che richiedeva al Governo di incrementare il Fondo regionale di Protezione Civile. L’iniziativa – dice – è stata inserita nel contesto dell’approvazione del “Decreto Ischia” che, come in questo caso, ci ha dato modo di discutere misure di più ampia applicazione. Gli ultimi eventi calamitosi, infatti, hanno dimostrato quanto sia gravoso il peso che i Comuni debbono sopportare, sin dalla fase di prima emergenza. Con soddisfazione – conclude Curti – l’ordine del giorno è stato approvato all’unanimità dall’Aula di Montecitorio, impegnando l’Esecutivo a trovare le risorse necessarie».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X