Quantcast
facebook rss

Lite in strada: è un poliziotto l’uomo che stantotte ha sparato al 21enne (Video e foto)

DALLE MARCHE - Caos questa notte alle 4 in una strada di Ancona. Due colpi di pistola esplosi da un poliziotto 40enne fuori servizio che lavora al Commissariato di Civitanova: uno ha raggiunto il giovane, poi trasportato al Pronto Soccorso non in condizioni gravi. Poco dopo in ospedale è giunto anche l'uomo col volto tumefatto, poi amici dei due. E' scoppiato il caos, sedato dalla Polizia che sta indagando
...
La polizia Scientifica per i rilievi in via Flavia

 

L’uomo che ha sparato, ferendolo per fortuna non in maniera grave, al 21enne N.G. la scorsa notte intorno alle ore 4 in Via Flavia, ad Ancona, è un poliziotto.

 

La Polizia sta portando avanti le indagini, ma ha già individuato l’uomo, un loro collega di 40 anni che presta servizio al Commissariato di Civitanova e che era fuori servizio.

La Polizia Scientifica sul posto

 

I due si sarebbero incontrati appunto in Via Flavia. Dopo il colpo di pistola il giovane ha telefonato ad alcuni amici che lo hanno raggiunto, soccorrendolo e trasportandolo poi al Pronto Soccorso del locale ospedale di Torrette. Il ragazzo non è in pericolo di vita.

 

Nello stesso Pronto Soccorso dopo qualche ora, intorno alle 7, è arrivato anche l’uomo che ha sparato, il poliziotto, con il volto tumefatto.

 

Poco dopo al Pronto Soccorso sono giunti due gruppi di persone, presumibilmente amici dei due, ed è scoppiata una lite. Sono stati attimi di tensione, ma il tempestivo intervento della Polizia e della vigilanza interna dell’ospedale ha evitato che la situazione degenerasse. Il Pronto Soccorso resta presidiato da poliziotti delle Volanti, della Squadra Mobile e della Digos.

 

I residenti della zona dove è avvenuto il fatto raccontano di essere stati svegliati di soprassalto da due colpi di pistola, anche se il 21enne è stato raggiunto da un solo proiettile.

 

al. big.

 

(in aggiornamento)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X