facebook rss

Giovani sbandieratori crescono: tanti protagonisti al “Torneo dell’Aquila”

ASCOLI - A una settimana dai Campionati nazionali giovanili sbandieratori/musici che si svolgeranno in Piazza del Popolo e Piazza Arringo, il Sestiere della Piazzarola ha ospitato le gare dove si sono messe in bella mostra le giovani leve della Quintana
...

 

Ettore Matricardi (Porta Romana) vincitore del singolo nella categoria Giovanissimi

Si è completato ad Ascoli il cerchio dei tornei di sbandieratori e musici. L’ultimo della serie, stavolta tutto giovanile, l’ha organizzato il Sestiere della Piazzarola che, presso la sede di Sestiere negli spazi esterni della Cartiera Papale, ha dato vita alla quinta edizione del “Torneo dell’Aquila”. 

 

Nel prossimo weekend Ascoli diventerà per la terza volta capitale d’Italia di sbandieratori e musici under che si affronteranno in Piazza del Popolo e Piazza Arringo nel Campionato italiano giovanile, organizzato dalla Federazione sbandieratori (Fisb) insieme a Comune e Quintana.

 

 

ESORDIENTI

Singolo: 1° Paolo Cecchini (Porta Solestà), 2° Lorenzo Armillei (Piazzarola), 3° Nicolò Silvestri (Porta Tufilla), 4° Riccardo Esposto (Piazzarola)

 

GIOVANISSIMI

Singolo: 1° Ettore Matricardi (Porta Romana), 2° Leonardo De Angelis (Piazzarola), 3° Gregorio Tassoni (Solestà), 4° Ramadani Arbesa (Solestà), 5° Andrea Fioravanti (Piazzarola), 6° Tommaso Prezzavento (Piazzarola), 7° Matteo Torquati (Romana), 8° Samuele Eufemia (Romana), 9° Cristian Virgulti (Solestà), 10° Davide Del Moro (Tufilla)

Coppia: 1° Leonardo De Angelis-Tommaso Prezzavento (Piazzarola)

 

UNDER 15

Singolo: 1° Emanuele De Angelis (Maggiore), 2° Francesco Freni (Maggiore), 3° Alessio Cannellini (Piazzarola), 4° Francesco Parissi (Tufilla)

Coppia: 1° Guidotti-Parissi (Tufilla)

Squadra: 1° Piazzarola, 2° Porta Tufilla

 

MUSICI: 1° Porta Solestà

 

 

Giochi giovanili della Bandiera: per tre giorni Ascoli capitale d’Italia (Video)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X