facebook rss

Erbacce a San Filippo Neri, Stefano Muzi: «Occorre intervenire celermente»

SAN BENEDETTO - Via De Carolis, Aleardi, Verga, Cavallotti e Marsala sono solo alcuni degli esempi riportati dal capogruppo di Forza Italia, dove il ripristino del decoro si rende prioritario
...

Erbacce nel quartiere San Filippo Neri

 

di Giuseppe Di Marco

 

Erbacce al quartiere San Filippo Neri, il consigliere comunale Stefano Muzi sollecita l’Amministrazione ad intervenire nella pulizia dei marciapiedi e delle strade, infestate dalla vegetazione selvaggia, nella zona cerniera posta a nord della città.

 

«Ho ricevuto molte segnalazioni da parte dei residenti di zona – afferma il capogruppo di Forza Italiai quali lamentano una presenza diffusa di erba alta ed invadente in svariate vie del quartiere, come Via De Carolis, Via Aleardi, Via Verga, Via Cavallotti, Via Crivellucci, oltre che in alcuni tratti di Via Marsala, Via Calatafimi e Via Ferri. Anche sulle aiuole delimitanti gli oleandri presenti in Via Manzoni ed in Piazza San Giovanni Battista bisognerebbe intervenire celermente per attuare gli sfalci».

 

Marciapiedi invasi in Via Calatafimi

 

Sono molte altre, in realtà, le zone in cui gli infestanti devono ancora essere rimossi per consentire un passaggio più agevole a cittadini e turisti. Con l’inizio della bella stagione, poi, il ripristino del decoro diventa priorità assoluta, visto il volume di afflussi che sono previsti in Riviera.

 

«Le condizioni meteorologiche di questi ultimi mesi – conclude il consigliere – non hanno certo favorito l’attuazione dei lavori di potatura e sfalcio, a causa delle copiose piogge, ma con l’inizio della stagione estiva è necessario mostrare una maggiore cura dell’interezza del territorio rivierasco, che non si limiti solo al lungomare ed al centro città».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X