facebook rss

“Festival delle Generazioni”, settimana intensa al Chiostro di San Francesco

ASCOLI - Eventi, concerti e spettacoli dall'11 al 18 luglio per rafforzare il senso di comunità. Ad inaugurare questa prima edizione il duo blues "Barrelhouse"
...

In Comune la presentazione del Festival

 

Costruire insieme l’Ascoli del futuro in uno dei luoghi simbolo della socialità cittadina, dialogando per rafforzare ulteriormente il senso di comunità che da sempre contraddistingue le cento torri. Sono queste le premesse del nuovo “Festival delle Generazioni”, l’iniziativa promossa dall’associazione culturale “Ap Events” in collaborazione con il Comune per favorire il confronto intergenerazionale e stimolare idee nuove e vincenti, in campo sociale e non solo.

 

In arrivo una settimana all’insegna della condivisione nel cuore del centro storico, in una cornice che ha visto crescere generazioni di ascolani e che da domani, martedì 11, fino al 18 luglio ospiterà eventi, concerti e spettacoli dedicati al confronto reciproco. A presentarla, a Palazzo Arengo, anche il sindaco Marco Fioravanti e l’assessore agli eventi Monia Vallesi.

 

A inaugurare questa prima edizione del Festival delle Generazioni sarà il duo blues Barrelhouse, in concerto nella serata inaugurale di martedì 11 luglio. Due giorni più tardi, giovedì 13 luglio, il chiostro di San Francesco ospiterà il Concorso di bellezza “Bellissima 2023”, per poi tornare ad animarsi sulle note della On Air Band nella serata di venerdì 14 luglio. A proposito di weekend, nel sabato sera del Festival delle Generazioni spazio allo “Young music set” promosso in collaborazione con Apply Aps, che per l’occasione vedrà in consolle Pietro Rienzo e Lorenzo Mariani. La serata di domenica 16 luglio, invece, sarà dedicata alla sfilata “Moda sotto le stelle” in ricordo di Walter Calcagni, con lo spettacolo degli One Band a far calare il sipario su questa prima edizione nella giornata conclusiva di martedì 18 luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X