facebook rss

Aggressione sul lungomare di San Benedetto: indagano i Carabinieri

IL FATTO è accaduto la notte tra martedì e mercoledì ai danni di 4 ragazzi di Porto Sant'Elpidio. Spaventati, si sono subito rivolti ai militari. Resta il fatto che la Riviera delle Palme non merita di essere additato come luogo non sicuro, dove gli avventori, numerosi in questa stagione, devono guardarsi le spalle invece che godersi il divertimento offerto dalle tante attrattive
...

 

 

E’ finita male la serata di 4 giovani (tre ragazzi ed una ragazza) di Porto Sant’Elpidio che la sera tra martedì e mercoledì hanno deciso di trascorrerla a San Benedetto: usciti da un locale del lungomare, zona nord, il tempo di arrivare al nella zona del molo sud, sono stati vittima – stando a quello che hanno riferito alle forze dell’ordine – di un’aggressione verbale e fisica, da parte di altri giovani, di origini africane.

 

E’ stata anche rubata la borsetta della ragazza, è quindi da accertare se a scatenare l’episodio è stato proprio il tentativo di rapina.

 

Tutto si è svolto nel giro di poco tempo e, una volta che il gruppetto di africani si è dileguato, i fermani hanno dato l’allarme ai Carabinieri che hanno immediatamente inviato sul posto una pattuglia della Compagnia di San Benedetto.

 

Raccolte le testimonianze delle vittime, i militari si sono subito messi al lavoro per ricostruire i fatti e dare un nome ed un volto ai presunti aggressori.

 

A prescindere dai risvolti che prenderà la situazione, resta il fatto che San Benedetto non merita di essere additato come luogo non sicuro, dove gli avventori, numerosi in questa stagione, devono guardarsi le spalle invece che godersi il divertimento offerto dalle tante attrattive.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X