facebook rss

“Palio del Pattìno”, cinque Rioni pronti a sfidarsi

GROTTAMMARE - Ecco i partecipanti al nastro di partenza, domenica pomeriggio divieto di balneazione nelle acque del tratto centrale. Prologo sabato con verifiche tecniche e benedizione. Sicurezza assicurata dalla Capitaneria di Porto
...

 

Cinque equipaggi in gara per la 23esima edizione del “Palio del Pattìno-Memorial Maurizio Pignotti” che si svolgerà domenica pomeriggio 16 luglio nel tratto di mare antistante il centro di Grottammare. La Capitaneria di Porto di San Benedetto ha già emesso l’ordinanza per permettere lo svolgimento della manifestazione in sicurezza.

 

Il “Palio del Pattino” nasce nel 1999 su iniziativa dell’Amministrazione comunale per promuovere sport e tradizioni locali. Non sono ammessi vogatori professionisti e dal 2000 il Palio è intitolato a Maurizio Pignotti, rematore nella prima edizione scomparso prematuramente pochi mesi dopo la vittoria.

 

Gli equipaggi sono composti da due rematori e caratterizzati dai colori dei Rioni: Casette (bianco e giallo) equipaggio Giuseppe Sforza e Fabio Matoffi; Lame (bianco e blu) Christian Griglio e Alessia Biondi; San Martino (bianco, rosso, giallo) Dante Rosati e Giuseppe Imbrescia; Stazione (verde e marrone) Alessio Raggioli e Massimo Iobbi; Valtesino (arancio e blu) Francesco Di Giacinto e Marco Stampatori.

 

Verifiche tecniche dei pattìni in Piazza Kursaal sabato 15 luglio alle 18,30, poi il sorteggio delle posizioni di partenza. I pattìni resteranno in esposizione in Piazza Kursaal fino al momento della gara che inizia alle 17,30 di domenica dalla battigia della spiaggia Kursaal, preceduta dalla benedizione degli equipaggi. Le premiazioni intorno alle 19,30 nello specchio di mare tra le concessioni 57 (Sylvia) e 35 (Savana). Gli equipaggi si sfideranno su circa cinque miglia marine, vince chi per primo riuscirà a conficcare il terzo remo di legno, portacolori del Rione, alla base del podio allestito sulla spiaggia Kursaal.

 

Detentore del Palio è San Biagio he nel 2022 vinse con Antonio Bruni e Simone Pignotti. Il record, stabilito nel 2017 è del Rione Lame con 46’11”. L’organizzazione è coordinata dal consigliere comunale delegato allo Sport Nicolino Giannetti, coadiuvato da “Grottammare Sportiva”, assessorato comunale alla salute e Circoli velici “Le Grotte” e “Amici del mare”. In caso di maltempo il Palio verrà rinviato a domenica 23 luglio.

 

L’ALBO D’ORO: 1999 Stazione, 2000 Artisti, 2001 Artisti, 2002 Bore Tesino, 2003 Bore Tesino, 2004 Lame, 2005 Lame, 2006 Bore Tesino, 2007 Bore Tesino, 2008 Bore Tesino, 2009 Bore Tesino, 2010 Bore Tesino, 2011 Bore Tesino, 2012 Bore Tesino, 2013 Bore Tesino, 2014 Croce Arabo, 2015 Lame, 2016 Lame, 2017 Lame, 2018 Lame, 2019 San Biagio, 2022 San Biagio. Il Palio non si è disputato nel 2020 e 2021 per la pandemia covid.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X