facebook rss

Imponente incendio a Monteprandone: Vigili del fuoco al lavoro per ore, attivato anche “Drago”

LE FIAMME si sono sviluppate da una sterpaglia ma si sono propagate velocemente, complici il caldo ed il vento. Al momento sono impegnate tutte le squadre antincendio boschivo di Ascoli e di San Benedetto
...

 

 

Dal rogo di una sterpaglia, le fiamme – complice anche l’alta temperatura per nulla attenuata dal vento che anzi ha complicato la situazione – ad un imponente incendio che sta impegnando le squadre anti incendio boschivo dei Vigili del fuoco di Ascoli e San Benedetto dal primo pomeriggio di oggi, sabato 22 luglio.

 

Le difficili operazioni di spegnimento si sono protratte per ore, con l’impiego di numerosi mezzi e circa una ventina di uomini, seguite dalla bonifica dell’area interessata, che ha riguardato campi incolti e boscaglia, ma anche vigneti e uliveti.

 

E’ stato anche necessario attivare l’elicottero dei Vigili del fuoco, “Drago” che è partito dalla base di Pescara e sta effettuando diversi lanci di acqua, coordinato dal funzionario di terra.

 

L’allarme è scattato intorno alle ore 15, sulle colline di Monteprandone, lungo Via San Giacomo, la strada che conduce a Centobuchi.

 

Nell’area interessata dall’incendio ci sono anche diversi casolari abbandonati.

 

A supporto delle operazioni, sul posto ci sono anche i Carabinieri e la Polizia Municipale.

 

Le squadre anti incendio boschivo implementano, in estate, l’organico dei Vigili del fuoco che altrimenti – per fronteggiare avvenimenti come quello di oggi, avrebbero dovuto lasciare sguarniti Comando provinciale di Ascoli e il Distaccamento di San Benedetto, pure molto impegnati per la stagione.

m.n.g.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X