facebook rss

Rifiutato dall’ex compagna, la picchia: per un ascolano scatta il “cartellino giallo” del questore

HA AGGREDITO con calci e pugni a Porto Sant'Elpidio l'ex compagna che lo aveva rifiutato. Non nuovo ad episodi di violenza nei confronti della stessa donna, in Questura, a Fermo, gli è stato "consigliato" di cambiare atteggiamento per non incorrere in misure di prevenzione più incisive
...

La Questura di Fermo

 

Il questore di Fermo, Luigi Di Clemente, ha notificato un provvedimento di “ammonimento” per violenza nei confronti di un un ascolano per aver picchiato una donna con la quale aveva avuto una lunga relazione sentimentale, poi interrotta anche a causa del suo carattere violento. 

 

Come ricostruito dagli agenti della Volante della Polizia, intervenuti in un’abitazione di Porto Sant’Elpidio (Fermo) dopo la segnalazione di un violente lite, l’uomo si era reso poco prima responsabile di un’aggressione (calci e pugni) ai danni dell’ex compagna con la quale aveva trascorso la serata in uno chalet del litorale.

 

L’ira dell’uomo si sarebbe scatenata a seguito del rifiuto della vittima di riallacciare la relazione. 

 

Non si tratta di una violenza isolata perchè i poliziotti, attraverso il racconto della donna, hanno ricostruito diversi episodi avvenuti nel corso della loro relazione durata diversi anni. Ora la goccia che fatto traboccare il caso e il conseguente provvedimento del questore.

 

L’uomo è stato convocato in Questura, dove gli è stato “consigliato” di cambiare atteggiamento nei confronti della donna, pena la possibilità di misure di prevenzione più incisive. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X