facebook rss

La lite in casa degenera, lei gli rompe una bottiglia in testa

DALLE MARCHE - L'episodio nella notte ad Ancona tra una 25enne e un 50enne. Sul posto polizia, Croce Rossa e Croce Gialla
...
polizia volante largo sarnano piano

La volante sul posto

Intervento delle Volanti ieri, intorno alle 23.30, in Largo Sarnano al Piano.

La polizia è stata chiamata all’interno di un’abitazione a seguito delle urla che giungevano in strada dall’appartamento. Gli agenti, arrivati sul luogo, hanno identificato una 25enne e un 50enne, già noti per episodi analoghi.

L’uomo però era completamente insanguinato sul capo e sugli indumenti, a causa di un vistoso taglio riportato sulla testa.

Ai poliziotti ha riferito che, dopo aver negato alla giovane di fare una telefonata, questa gli ha tirato una bottiglia di birra, colpendolo e ferendolo al capo.

La donna ha confermato la versione del 50enne, spiegando però che l’aveva centrato accidentalmente e solo per mettergli paura, dato che non le permetteva di andare via dall’appartamento.

L’uomo ha poi ricevuto le cure mediche da parte del personale della Croce Rossa e Croce Gialla, riferendo agli agenti che avrebbe sporto denuncia nei confronti della 25enne. La giovane, non avendo bisogno di alcuna visita medica, ha detto che sarebbe andata in un altro posto a trascorrere la notte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X